Bruciore di stomaco: rimedi naturali immediati per combattere l’acidità

137
Bruciore di stomaco: rimedi naturali immediati per combattere l'acidità

Bruciore di stomaco: rimedi naturali immediati per combattere l’acidità. Il bruciore di stomaco o acidità di stomaco è quella sgradevole sensazione di bruciore che si presenta di solito alla bocca dello stomaco, nella parte inferiore del petto.

Gli acidi dello stomaco possono risultare irritanti, soprattutto se raggiungono le pareti dell’esofago. Per fortuna i rimedi naturali contro l’acidità e il bruciore di stomaco non mancano. Oggi ti scrivo come eliminare velocemente il bruciore di stomaco: rimedi naturali immediati per combattere l’acidità.

Disturbo tra i più diffusi al mondo sperimentato, almeno una volta nella vita, da tutti e a ogni età, il bruciore di stomaco non è una condizione grave e tende a scomparire in fretta.

Nota: Se il bruciore di stomaco si verifica spesso oppure è duraturo e provoca molto dolore, è necessario rivolgersi al medico per scoprirne le cause e risolverlo con cure specifiche.

Bruciore di stomaco: le cause dell’acidità

Le cause del bruciore di stomaco possono essere molteplici:

  • Dieta squilibrata, in cui si mangiano alimenti che producono acidità, alcool e caffè.
  • Fumo, stress, ansia e persino infezioni, possono creare bruciori di stomaco, oppure una sovrapproduzione di acido cloridrico o di pepsina.
  • Tra i vari motivi ci può essere anche un mal funzionamento della valvola che separa lo stomaco dall’esofago, per cui si parla di ernia iatale.
  • Patologie come reflusso gastroesofageo o ulcera peptica.

Più in generale l’acidità di stomaco è dovuta a semplice alterazione della protezione naturale delle pareti dello stomaco.

In condizioni normali, infatti, uno strato di muco e bicarbonato proteggono le pareti dello stomaco dai succhi gastrici, ma quando queste barriere naturali non funzionano, possono manifestarsi l’acidità e la gastrite.

Ecco quindi che si verifica la risalita dei succhi gastrici dallo stomaco verso l’esofago che a contatto con la mucosa possono provocare ulcere, infiammazioni e altre complicazioni gastriche.

Leggi anche: Come alleviare il mal di stomaco, combattere l’eccesso di gas, il gonfiore e l’acidità

Bruciore di stomaco: rimedi naturali immediati per combattere l’acidità

Prima di ricorrere ai tanto pubblicizzati farmaci antiacido, puoi provare questi rimedi 100% naturali che aiutano a regolarizzare il pH gastrico e neutralizzare questo problema in modo efficace ed immediato.

Come eliminare il bruciore di stomaco con il succo di aloe vera

L’aloe vera vanta notevoli benefici soprattutto nel lenire i bruciori, sia della pelle che dello stomaco.

Inoltre, grazie alle sue proprietà digerenti e cicatrizzanti, il succo di aloe vera è uno dei rimedi più indicati per tenere sotto controllo la produzione eccessiva di acidi e la formazione di ulcere. 

I suoi nutrienti essenziali nutrono la flora batterica intestinale, riducendo il rischio di problemi digestivi e infezioni.

Ingredienti
  • 5 cucchiai di gel di aloe vera (fresco se possibile)
  • 1/2 tazza di acqua
  • 2 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di succo di limone
Preparazione
  1. Frulla tutti gli ingredienti fino a ottenere una bevanda omogenea.
Come si assume
  1. Bevi il succo ogni volta che senti bruciore o acidità di stomaco e reflusso.

Nota: Evita gli eccessi, poiché le sue proprietà lassative possono causare effetti indesiderati.

Come eliminare il bruciore di stomaco con il succo di limone

Ricco di vitamine e sali minerali, il succo di limone è un eccellente rimedio contro l’acidità di stomaco.

Grazie alle sue proprietà battericide e antivirali disinfetta le mucose gastroenteriche spazzando via i residui nocivi, allevia i bruciori di stomaco e aiuta a regolare il pH dei succhi gastrici.

In più è anche un ottimo rimedio antianemico e remineralizzante.

Ingredienti
  • mezzo bicchiere di succo appena spremuto di limone
  • mezzo bicchiere d’acqua naturale
Preparazione
  1. Versa il succo di limone appena spremuto in un bicchiere fino a riempirlo a metà, allunga con acqua naturale e mescola per bene.
Come si assume
  1. Bevi il succo ogni volta che senti bruciore o acidità di stomaco e reflusso.

Leggi anche: Tutti i benefici del succo di limone sul nostro corpo che sicuramente non conosci

Come eliminare il bruciore di stomaco con l’aceto di mele

L’aceto di mele è un rimedio alcalino che equilibra la produzione di acidi nello stomaco, accelera il recupero dalla gastrite e sana le ulcere.

I suoi composti acidi regolano il pH gastrico e riducono il fastidioso bruciore di stomaco che si produce dopo aver mangiato.

Ingredienti
  • 2 cucchiaini di aceto di mele
  • 1 bicchiere d’acqua
Preparazione
  1. Diluisci l’aceto di mele in un bicchiere d’acqua e mescola bene.
Come si assume
  1. Bevi subito dopo i primi segnali di bruciore di stomaco.

Nota: Evita di bere più di tre bicchieri al giorno.

Come eliminare il bruciore di stomaco con il bicarbonato di sodio

Considerato l’alcalino naturale per eccellenza, il bicarbonato di sodio è una sostanza che calma i sintomi della gastrite e di altri problemi digestivi.

Nota: Gli esperti sconsigliano di assumerlo in caso di pressione arteriosa alta o se si segue una dieta povera di sodio.

Ingredienti
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 bicchiere d’acqua
Preparazione
  1. Unisci il bicarbonato di sodio ad un bicchiere d’acqua e mescola fino a che si scioglie completamente.
Come si assume
  1. Bevi subito dopo i primi segnali di bruciore di stomaco.

Nota: Evita di bere più di due bicchieri al giorno.

Come eliminare il bruciore di stomaco con l’acqua di riso

L’acqua di riso è un tonico naturale che riduce l’eccesso di acidità di stomaco e facilita il recupero dalle ulcere e da altre lesioni.

In molte culture viene utilizzato come rimedio per combattere la diarrea, ma è altrettanto utile per controllare il reflusso, i gas e i bruciori di stomaco.

Ingredienti
  • ½ tazza di riso
  • 1 litro d’acqua
Preparazione
  1. Fai bollire il litro d’acqua con mezza tazza di riso.
  2. Dopo di che, spegni il fuoco, lascialo raffreddare e filtra il liquido tramite un colino di tela.
Come si assume
  1. Bevi un bicchiere di acqua di riso una o due volte al giorno dopo i primi disturbi.

Leggi anche

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin