Caviglie gonfie: come sgonfiarle in pochi minuti e in modo naturale

1031
Caviglie gonfie: come sgonfiarle in pochi minuti e in modo naturale

Caviglie gonfie: come sgonfiarle in pochi minuti e in modo naturale. La causa principale e più comune delle caviglie gonfie è un accumulo di liquidi, detto anche ritenzione.

Caviglie gonfie: come sgonfiarle in pochi minuti e in modo naturale. Il gonfiore alle caviglie è un problema comune, specie tra le persone che stanno in piedi tutto il giorno o rimangono a lungo in posizione seduta.

Se le masse muscolari poltriscono, il sangue fatica a ritornare al cuore, soprattutto quando la gravità non gioca a suo favore (cioè quando si rimane a lungo in posizione eretta).

La conseguente stasi ematica aumenta la pressione venosa, che è massima a livello delle caviglie, sulle quali pesa l'intera colonna di sangue. Il rialzo pressorio favorisce il passaggio di liquidi plasmatici dal sangue ai tessuti interstiziali.

Quando tali liquidi non vengono adeguatamente drenati dal sistema linfatico, si accumulano nei tessuti dando origine all'edema (gonfiore generalizzato).
Anche la calura estiva contribuisce ad acuire il problema, perché dilata il calibro dei vasi.

Nelle donne in età fertile, il gonfiore alle caviglie è più frequente nella settimana che precede le mestruazioni, poiché in tale periodo gli ormoni femminili (estrogeni e progesterone) raggiungono livelli particolarmente alti, espletando a pieno le loro proprietà vasodilatatorie (causano ritenzione idrica). Sempre sul piano ormonale vanno ricercate anche le cause dei piedi gonfi in gravidanza.

Leggi anche

Aceto di mele e bicarbonato: ecco come abbinarli per sbarazzarsi velocemente della ritenzione idrica

Se ti capita spesso di avere le caviglie gonfie, dopo aver consultato un medico per scoprirne la causa, può decidere di affidarti a rimedi naturali che possono alleviare totalmente o in parte il problema.

Più raramente il problema è associato a problemi cardiaci. Sedentarietà, problemi circolatori o l’uso di calzature non adeguate possono peggiorare il problema.

Di seguito, Caviglie gonfie: come sgonfiarle in pochi minuti, ti elenchiamo alcuni rimedi naturali:

Bagni di acqua tiepida e sale o salvia. Versa un po’ di salvia o sale in una bacinella piena d’acqua tiepida ed immergi i piedi per 15-20 minuti. E’ uno dei rimedi più efficaci contro le caviglie gonfie.

Camomilla. Ha proprietà antinfiammatorie utilissime contro le caviglie gonfie. Prepara una tisana con abbondante camomilla, usando vari litri d’acqua, ed immergici i piedi. Effettua dei massaggi per favorire la penetrazione della camomilla nella pelle.

Sollevare i piedi. Sdraiati sul letto o sul divano, e solleva i piedi per qualche minuto aiutandoti con un cuscino. I piedi devono trovarsi più in alto rispetto al resto del corpo.

Cetriolo. Ha proprietà antinfiammatorie ed è per questo che viene usato per alleviare le borse sotto gli occhi. Funziona anche con i piedi: taglia a fatte un cetriolo preso dal frigorifero e applicalo sulla zona infiammata.

Bevande diuretiche. Alcune bevande hanno proprietà diuretiche che ci aiutano ad espellere l’eccesso di liquidi: succo di mirtilli, succo di pomodoro e succo di carota sono quelle particolarmente indicate.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin