9 tipi di dolore direttamente connessi a stati emotivi

2824
9 tipi di dolore direttamente connessi a stati emotivi

9 tipi di dolore direttamente connessi a stati emotivi. Molti tipi di dolore fisico che proviamo sono in realtà causati dalla nostra mente e dai nostri stati emotivi.

Una dei fenomeni che spesso viene ignorato dalla medicina occidentale è la connessione fra il nostro corpo e la mente, il nostro organismo e le nostre emozioni. Oggi ti scrivo 9 tipi di dolore direttamente connessi a stati emotivi.

Gli esseri umani vivono esperienze fisiche ed emotive, che spesso vengono ignorante. Quando proviamo emozioni negative molto forti, dalla nostra mente possono passare al corpo, attraverso fastidi e dolori di varia natura e intensità.

Il collegamento mente-corpo

Mentre l’influenza diretta che la mente ha sul corpo non è sempre evidente, il legame tra questi due vasi è sacro.

Quando abbiamo una mentalità, un atteggiamento e una visione straordinariamente positivi sulla vita, siamo in grado di risolvere meglio i problemi interni, che a loro volta ci aiutano a creare una vita felice e sana.

Lo stesso vale per la negatività. Se abbiamo costantemente pensieri autodistruttivi o scegliamo di soffermarci sulla negatività, evitiamo di risolvere i problemi interni e successivamente finiamo con uno stile di vita malsano.

Ogni emozione ed esperienza che abbiamo viene memorizzata nella memoria cellulare dei nostri corpi.

Ecco perché eventuali traumi o ferite irrisolti continueranno a spuntare in diverse aree della tua vita fino a quando non li avrai guariti completamente.

Se hai sperimentato molta tensione o dolore in tutto il corpo e non è dovuto all’attività fisica, ascolta ciò che il tuo corpo sta cercando di dirti.

Questi potrebbero essere segni che il tuo corpo vuole che tu trovi la pace interiore e risolvi eventuali problemi dolorosi che hai evitato in passato.

La cosa migliore che puoi fare per rimanere in linea con il tuo essere superiore, oltre a prevenire l’inizio della ruminazione, è essere consapevole di come percepisci le esperienze della tua vita.

Invece di saltare impulsivamente da un’emozione all’altra, fai un passo indietro e vedi se c’è un modo possibile che puoi imparare dall’esperienza.

Allenati ad osservare, piuttosto che a reagire. Hai il controllo completo, anche quando non pensi di esserlo.

Leggi anche: L'antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti

L’antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti

A seguire: 9 tipi di dolore direttamente connessi a stati emotivi.

Esistono 9 diversi tipi di dolore che potrebbero essere potenzialmente causati da emozioni negative:

Mal di schiena nella parte superiore

È un dolore strettamente collegato a sentimenti di dissociazione e solitudine. Hai bisogno di sostegno emotivo e quando manca si manifesterà con un forte dolore nella parte superiore della schiena. Fai tutto da solo e non puoi sopportare il peso. Chiedi aiuto.

Dolore nella parte bassa della schiena

Può essere collegato a problemi finanziari.

Dolore al polpaccio

La cupidigia e la mancanza di felicità causano dolore al polpaccio. Se pensi troppo a quello che possiedi e a quello che possiedono le altre persone, sarà dura andare avanti. Sarai disgustato di chi sei e proverai anche pietà. Oltre che dolore in quella zona del corpo.

Mal di testa

Lo stress spesso innesca il mal di testa. Molte emicranie sono provocate da questa causa. Se sono frequenti, meglio consultare un medico.

Cerca di rilassarti di più, mangia sano, dormi, fai bagni caldi e prova la meditazione.

Leggi anche: Tutti i tipi di mal di testa e come alleviarli in pochissimi minuti

Tutti i tipi di mal di testa e come alleviarli in pochissimi minuti

Continua su, 9 tipi di dolore direttamente connessi a stati emotivi.

Dolore al collo

È il classico dolore di una persona che non riesce a perdonare o che non riesce ad andare avanti. Si vive con malizia, ci si odia per questo e si porta rancore.

Questo ci logora. Emotivamente e fisicamente. Incanala lo spirito del perdono nei conflitti, è una virtù che fa bene non solo a chi lo riceve, ma anche a chi lo dona.

Dolore alla spalla

Il dolore alla spalla suggerisce che stai relegando te stesso e i tuoi problemi in secondo piano e preoccupandoti troppo delle altre persone.

Dolore ai fianchi

Se hai dolore ai fianchi è perché sei sempre indeciso su cosa fare. Chiedi consiglio alle persone di cui ti fidi!

Dolore alla mano

Il dolore alla mano può essere collegato alla solitudine e alla sensazione di abbandono.

Dolore al ginocchio

Il dolore al ginocchio può essere collegato alla testardaggine e all’ostinazione.

 

 

 

 

 

Mal di testa. Potrebbe scatenarsi dopo una giornata particolarmente stressante. Il miglior modo per alleviarlo è rilassarsi e tenere lontano il più possibile lo stress.

Dolore al collo. Potrebbe essere causato dall’incapacità di perdonare se stessi e gli altri. Se soffri di dolore al collo, prova a capire chi intorno a te ha bisogno della tua comprensione e del tuo perdono.

Dolore alle spalle. Potrebbe essere causato da un carico emotivo molto pesante. Concentrati sulla risoluzione dei problemi che ti affliggono, e cerca di bilanciare il peso emotivo scaricandoti con persone vicine e disposte ad ascoltarti.

Dolore nella parte superiore della schiena. Potrebbe voler dire che non hai un sufficiente supporto emotivo. Se sei single, potrebbe essere una buona idea pensare di trovare un partner.

Dolore nella parte inferiore della schiena. Probabilmente è causato da una eccessiva preoccupazione riguardo il denaro.

Dolore ai gomiti. A volte si scatena quando si è troppo resistenti ai cambiamenti radicali.

Dolore alle mani. Potrebbe essere causato dalla solitudine e dalla scarsa propensione ad aiutare gli altri. Fai nuovi amici, esci e cerca di socializzare di più.

Dolore ai fianchi. Potrebbe indicarci una paura enorme ai cambiamenti o ai trasferimenti.

Dolore alle ginocchia. Si scatena quando l’ego è troppo grande e si ha una percezione esagerata di se stessi. In questo caso potrebbe essere utile tornare con i piedi sulla terra.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin