L'antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti
L'antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti
Salute&Benessere

L’antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti

L’antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti. I ritmi di vita odierni possono facilmente portare a stress, stanchezza e fatica.

Se anche a te capita spesso di essere in ansia, stressata e affaticata ti invito a provare l’antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti.

Lo stress si è trasformato in un problema per numerosissime persone, che soffrono di questo disturbo come conseguenza dei molteplici impegni di lavoro e a casa, per problemi personali, malattie ecc.

Spesso le persone stressate non riescono a svolgere bene le loro attività quotidiane e questo provoca altri problemi di salute, sia a livello emotivo sia a livello fisico.

Attualmente esistono diversi modi per combattere lo stress e impedire che si trasformi in un problema vitale.

È molto importante imparare a controllarlo fin dall’inizio poiché, se non si sta attenti, può trasformarsi in un problema cronico che dovrà essere curato con maggiore precauzione, con medicine o con terapie.

Lo stress: un nemico implacabile

La vita a volte ha la meglio su di noi e il cervello non fa altro che individuare potenziali pericoli, generando così uno squilibrio nel sistema nervoso autonomo che si ripercuote su molte delle nostre funzioni di base (respirazione, digestione, circolazione del sangue…).

È bene non dimenticare che lo stress, di per sé, è sempre positivo se è giustificato (se la minaccia esiste davvero), se è moderato in intensità e non si protrae troppo a lungo nel tempo.

Rappresenta un mezzo per ricavare energia, per pensare più rapidamente e per mettersi in moto.

Ebbene, il vero problema emerge quando questa sorta di epidemia moderna diventa cronica. 

Il nostro corpo non è preparato per un accumulo eccessivo di adrenalina e cortisolo, e gli effetti sono implacabili.

Leggi anche: Come combattere stress, ansia e malumore con queste 8 tisane rilassanti

A seguire, L’antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti

Il Jin Shin Jyutsu è un’arte e una filosofia di vita giapponese che ci insegna come sbloccare lo stress ed alleggerire il peso delle pressioni quotidiane usando unicamente le mani.

Si tratta di un’interessante tecnica di auto-guarigione che mira a ri-equilibrare il benessere fisico e mentale attraverso le dita e quello che ciascuna di esse rappresenta.

Siamo di fronte ad un tema poco conosciuto nel mondo occidentale e che potrebbe sembrare strano o poco credibile.

Ebbene, quando si tratta di gestire molti dei disturbi più comuni che colpiscono l’uomo nella nostra società, come ad esempio lo stress, l’ansia o la depressione, possiamo ricorrere a diverse strategie.

Per trattare questo disturbo è possibile fare ricorso alla tecnica Giapponese facile da realizzare. 

Non richiede alcuna preparazione e, in un particolare momento di sovraccarico, può aiutarci a restaurare il benessere in poco tempo.

Su cosa si basa la tecnica dello Jin Shin Jitsu?

Secondo l’arte dello Jin Shin Jitsu, ogni dito è allineato con alcuni organi del corpo umano. 

Si tratta di un sistema simile a quello della riflessologia, secondo cui, il tocco di una mano è sufficiente ad attivare le connessioni tra i punti di energia di un’estremità e l’organo corrispondente.

Questa tecnica, a sua volta, consente alla persona di accedere a determinate emozioni proprio grazie all’interazione con determinati organi.

Non possiamo dimenticare che secondo la cultura nipponica, ciascun organo è legato ad un determinato universo emozionale.

Come applicare l’antico metodo Giapponese che elimina stress e ansia in 5 minuti

Per poter mettere in pratica questo meccanismo, vi basterà chiudere il pugno sinistro avvolgendo al suo interno un determinato dito della mano destra. 

Il dito scelto, su cui andrà esercitata una pressione per 30 secondi, sarà quello collegato al nostro dolore o al nostro problema.

Queste sono le indicazioni su cui basarsi:

  • Pollice: preoccupazione, nervosismo, stress.
  • Indice: paure.
  • Medio: ira, rabbia, collera.
  • Anulare: depressione, tristezza, mancanza di decisioni.
  • Mignolo: pessimismo, mancanza di energia e ansia.

Una volta identificata la dimensione emozionale che vi caratterizza, avvolgete e premete sul dito per alcune serie della durata di 30 secondi ciascuna (pressione-riposo-pressione-riposo).

Fate così per cinque minuti.

Considerazioni

È bene tenere a mente, in ogni caso, che simili tecniche non sono atte a curare malattie, e che da sole non possono essere l’unica soluzione a quel veleno implacabile che suppone lo stress cronico.

Tuttavia, si tratta di un incredibile strumento che può dare sollievo in alcuni momenti specifici, come quando siamo al lavoro o torniamo a casa con la schiena carica delle tensioni del giorno.

Talvolta, basterà esercitare una leggera pressione di alcuni secondi nel centro della mano per entrare in uno stato di rilassamento piacevole e liberatore. 

Sono piccole strategie che non costano nulla, ma che vi faranno ottenere grandi benefici.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Post Correlati

Leave a Comment

error: Copiare i contenuti è reato di plagio. È stata inviata una segnalazione automatica a Google e riceverai una penalizzazione per contenuti duplicati.