Cosa mangiare d’estate: 7 superfood rinfrescanti e dimagranti

952
Cosa mangiare d’estate: 7 superfood rinfrescanti e dimagranti

Cosa mangiare d’estate: 7 superfood rinfrescanti e dimagranti. Affrontare l'afa soffocante, cercare di entrare nel costume dell'anno scorso,  dove non ci sono i super-poteri, ci sono i superfood.

I superfood sono alimenti con un contenuto di nutrienti di gran lunga superiore alla media dei cibi comuni, come vitamine, fibre, sali minerali e antiossidanti. Oggi ti scrivo Cosa mangiare d’estate: 7 superfood rinfrescanti e dimagranti.

Ci aiutano a recuperare le forze e, contemporaneamente, a perdere peso. Dimagrire mangiando è possibile: e con i superfood è anche semplicissimo!

Superfood estivi: le ciliegie

Il colore rosso delle ciliegie viene da un tipo particolare di antiossidante: più la ciliegia è scura, quindi, e più proprietà antiossidanti conterrà.

Recenti studi hanno confermato che le ciliegie sono fra i superfood estivi più efficaci, soprattutto per chi si allena: infatti, aiutano nel recupero muscolare dopo uno sforzo.

Inoltre, il potere antiossidante aiuta anche a combattere la ritenzione idrica e la cellulite. Infine, tra i frutti rossi, le ciliegie contengono maggiori quantità di beta-carotene, favorendo, quindi, un' abbronzatura perfetta.

Cosa mangiare d'estate? L'avocado

Gli avocado sono veri e propri tesori nutritivi. Ricchi di grassi monoinsaturi, ottimi per la salute del cuore, associano gusto e salute: anche se grassi, quindi, gli avocado vengono spesso inseriti in diete efficaci.

L'avocado è considerato un superfood anche perché ricco di vitamina E, antiossidante e disintossicante, vitamina D, ottima difesa per le ossa, e di carotenoidi, che aiutano a mantenere gli occhi in salute.

La papaya

Dolce e morbida: la papaya è uno dei nostri superfood estivi preferiti in assoluto! Oltre ad essere buona da mangiare, è anche buona per il nostro organismo.

È, infatti, composta principalmente da acqua e carboidrati: questo significa che apporta energia, pur restando leggera.

Inoltre, contiene scorte pressoché infinite di vitamina A, vitamina E, vitamina K, acido folico e magnesio: aiuta, quindi, a mantenere un alto livello di concentrazione e un basso livello di ciccia!

I cetrioli

Ottimo per comporre centrifugati dimagranti, il cetriolo è un alimento che accelera il metabolismo perché contiene l'acido tartarico che impedisce ai carboidrati di trasformarsi in grassi.

Ecco perché i dietologi inseriscono i cetrioli in ogni dieta: provate a mangiarlo insieme al pane integrale per godere appieno della sua efficacia. Inoltre, ha pochissime calorie ed è anche un buon diuretico.

Leggi anche

6 motivi per cui dovremmo bere acqua di cetriolo tutti i giorni

Continua su, cosa mangiare d’estate: 7 superfood rinfrescanti e dimagranti

Cosa mangiare d'estate: il melone

Fra i cibi disintossicanti c'è il melone, frutto dalle infinite qualità.

Leggermente lassativo, il melone è adatto a chi soffre di anemia e a chi vuole recuperare un po' di forze, perché ricco di ferro. Inoltre, contiene numerose vitamine, come la vitamina A e la vitamina C, che aiutano a contrastare l'invecchiamento cellulare e a rinforzare ossa e denti.

La presenza di calcio, fosforo e potassio, inoltre, lo rende un frutto particolarmente adatto a combattere il caldo: basta una fetta per sgonfiare la pancia e sentirsi più leggeri.

Cosa mangiare d’estate? 7 superfood: L'anguria

L'anguria è composta al 92% d'acqua: per questo motivo, si inserisce fra gli alimenti che danno maggiormente sazietà.

Oltre ad avere un sapore delizioso e rinfrescante, è anche ricco di nutrienti che sono in grado di proteggere la pelle dall'eccessiva esposizione ai raggi UV e a ridurre i livelli di colesterolo cattivo.

Toccasana per la salute è anche la presenza della citrulina, una sostanza che rende l'anguria adatta a prevenire l'ipertensione.

Le pesche come superfood

Fra le scelte di cosa mangiare d'estate, le pesche sono un'ottima opzione perché contengono un acido simile all'acido citrico che elimina le tossine e facilita sia la digestione che la circolazione.

Consumare regolarmente le pesche significa, inoltre, godere delle loro qualità diuretiche che aiutano a rendere la pancia piatta. Ottime per cucinare dolci gustosi e leggeri, potete anche abbinarle alle insalate per un piatto sfizioso.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin