Cubetti di ghiaccio per il viso fai da te. Sapevi che il ghiaccio è un alleato fantastico per la tua bellezza? Può salvarti in molte situazioni di emergenza e rendere la tua pelle magnifica. 

Un’alternative a portata di mano per prendersi cura delle pelle e rigenerarla senza dover spendere un euro. Oggi ti scrivo 8 fantastiche ricette per preparare i cubetti di ghiaccio per il viso fai da te.

Molto in voga tra i migliori make up artist che ancora prima di creare la base trucco con il primer lavorano gli zigomi con cristalli di ghiaccio per contrastare la forza di gravità e combattere eventuali segni di stanchezza.

Il ghiaccio può avere molti usi benefici per la tua pelle:

  • stimola la circolazione sanguigna,
  • tonifica l’epidermide
  • chiude i pori dilatati,
  • calma le irritazioni da punti neri,
  • riduce gonfiori e occhiaie.

I benefici dei cubetti di ghiaccio per il viso

Vediamo del dettaglio tutti i benefici del ghiaccio sulla pelle.

Rende la pelle più liscia

I cubetti di ghiaccio consentono di stringere i pori dilatati a causa delle impurità e dell’eccesso di sebo che li intasa.

L’applicazione di cubetti di ghiaccio aiuterà a tonificare la pelle del viso e renderla più liscia.

Leggi anche: Lavare il viso con aceto di mele per 5 giorni può dare benefici incredibili, ecco come fare

Rende la pelle tonica

I cubetti di ghiaccio sono considerati un tonico economico. Sostituisci le lozioni toniche nella tua routine pre-make-up con cubetti di ghiaccio per ridurre i pori dilatati e dare al tuo fondotinta una finitura perfetta.

Migliora la circolazione sanguigna

L’applicazione di cubetti di ghiaccio sulla pelle può migliorare la circolazione sanguigna. Il freddo agisce sui vasi sanguigni stringendoli, il che ha l’effetto di evitare un significativo flusso di sangue verso la superficie della pelle.

In caso di infiammazione o gonfiore, i cubetti di ghiaccio sono ottimi alleati.

Riduce le occhiaie

Questo trucco è uno dei più noti nel mondo della bellezza. Se ti svegli ogni mattina con gli occhi gonfi, prova ad applicare i cubetti di ghiaccio.

Il ghiaccio freddo aiuterà a ridurre il gonfiore e le borse sotto gli occhi.

Leggi anche: Come eliminare le occhiaie e perché si formano

Riduce le imperfezioni

Usato per alleviare il rossore, l’irritazione e il gonfiore, i cubetti di ghiaccio sono anche efficaci contro i brufoli.

Una volta che il brufolo mostra la punta del suo naso, applica un cubetto di ghiaccio su di esso e lascia agire qualche secondo.

Questo suggerimento aiuterà a rallentare il processo infiammatorio. Puoi ripeterlo tutte le sere fino a ottenere i risultati desiderati.

Previene le rughe

I cubetti di ghiaccio sono un trucco naturale per ridurre le rughe e prevenirle. Applicarli aiuta a rassodare la pelle, ridurre la comparsa di rughe e prevenire l’aspetto di altri.

La pelle apparirà più giovane!

Leggi anche: Botox Naturale: come preparare la crema viso che elimina le rughe

Come preparare i cubetti di ghiaccio per il viso fai da te: 4 ricette efficaci

Cubetti al limone

Una ricetta molto facile da preparare è quella dei cubetti al limone e bicarbonato.

Ingredienti
  • Acqua minerale quanto basta
  • Mezzo cucchiaio di bicarbonato
  • Succo di mezzo limone
Preparazione
  1. In una ciotola, inseriamo il bicarbonato e spremiamo il limone.
  2. Non appena si formeranno delle bollicine aggiungiamo l’acqua.
  3. A questo punto, non ci resta che formare i nostri cubetti e farli congelare.

Il limone è un grande alleato di skincare. Ha proprietà antibatteriche e schiarenti utili anche ad attenuare le macchie del viso.

Il bicarbonato aiuterà a ridurre le imperfezioni della pelle, lasciandola liscia e compatta.

Modalità d’uso

Si consiglia di fare questa procedura la sera.

Attenzione: Il limone è fotosensibilizzante e può rendere la pelle più sensibile ai raggi solari. Proteggetela sempre con una crema con fattore di protezione solare.

Cubetti alla camomilla

La camomilla è un validissimo alleato di benessere, poiché fa bene al nostro organismo, favorendo la digestione e il rilassamento mentale.

Molto utilizzata anche in cosmetica, ha proprietà calmanti e lenitive, che la rendono ottima in caso di couperose e di occhiaie.

Ingredienti
  • Un cucchiaio di Capolini di camomilla (oppure una bustina)
  • Una tazza di acqua distillata
Preparazione
  1. Metti in infusione un cucchiaio di Capolini in 1 tazza d’acqua calda distillata e lascia in infusione per 10 minuti.
  2. Filtra il composto e versalo nello stampo che andrà in freezer.
Modalità d’uso
  1. Passa i cubetti alla camomilla sul viso e collo e picchietta fino a quando non si sarà assorbita completamente. 

L’azione lenitiva e idratante di questi fiori è adatta a tutti i tipi di pelle, anche quelle più sensibili.

Perché è importante utilizzare acqua distillata per i cubetti? Perché l’acqua di rubinetto contiene calcare che può alterare il pH della pelle. Se non hai l’acqua distillata, utilizza quella in bottiglia.

Cubetti al tè verde

In alternativa alla camomilla, puoi provare il tè verde, ricco di antiossidanti come polifenoli e bioflavonoidi che contrastano l’azione dei radicali liberi.

Se non hai le foglie essiccate, mettete in infusione una bustina in acqua calda distillata. Quando si sarà intiepidito, versatelo nello stampo.

Il procedimento è lo stesso della camomilla. Il tè verde svolgerà un’azione antinfiammatoria e antiossidante lasciando una piacevole sensazione sulla pelle.

Cubetti all’aloe vera

Conosciamo tutte le innumerevoli virtù dell’aloe vera. Ha proprietà antisettiche, rigeneranti e idratanti. Lenisce i rossori ed è utile anche in caso di acne.

Con i cubetti all’aloe, puoi beneficiare delle sue proprietà ogni volta che ne hai bisogno.

Preparazione

Taglia una foglia di aloe vera, frulla aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua in bottiglia o quanto basta per un composto liquido.

Mettilo nello stampino e lascialo solidificare completamente.

L’azione tonificante del ghiaccio, unito alle proprietà terapeutiche dell’aloe vera, contribuisce sia a restringere i pori sia ad idratare la pelle lasciandole una piacevolissima sensazione di freschezza.

Leggi anche: Come curare la Psoriasi senza causare effetti collaterali con l’aloe vera

Controindicazioni

Evita l’utilizzo di più rimedi indicati se soffrite di allergie o ipersensibilità a una o più componenti.

Per pelli molto sensibili o problematiche, consulta il tuo dermatologo.

Leggi anche: Maschera viso fai da te per ringiovanire la pelle di 10 anni già dalle prime applicazioni

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE