Come eliminare mal di schiena e dolori articolari: rimedio naturale e immediato

602
Come eliminare mal di schiena e dolori articolari: rimedio naturale e immediato

Come eliminare mal di schiena e dolori articolari: rimedio naturale e immediato. Soffri di dolori alla schiena, alla colonna vertebrale, alle ginocchia e alle gambe?

Utilizzare continuamente farmaci antinfiammatori non è una buona idea, a lungo andare provoca più danni che benefici. Per questo motivo oggi ti scrivo come eliminare mal di schiena e dolori articolari: rimedio naturale e immediato.

Questa tipologia di dolori, che non siano causa di una vera patologia, è una sofferenza che accomuna quasi tutti.

Non c’è una precisa causa che determina il dolore, spesso è la cattiva postura, eccesso di peso, gli sbalzi termici e stati infiammatori di tipo articolare.

Ci sono molti farmaci che contrastano questo tipo di problema, ma le sostanze chimiche contenute al loro interno hanno degli effetti collaterali che possono diventare anche irreversibili.

Inoltre, in molti casi l’effetto benefico sul dolore non dura, poiché quest’ultimo ritorna non appena i componenti del farmaco risultano completamente assorbiti.

Leggi anche: Latte all’aglio: il rimedio definitivo contro sciatica e mal di schiena

Come curare mal di schiena e dolori articolari: rimedio naturale e immediato

Esiste, secondo quanto suggerisce la medicina naturale, un rimedio particolarmente efficace per alleviare il dolore articolare: associare dei frutti, ovvero, albicocche, fichi e prugne.

Per dire addio definitivamente al dolore dovrai assumere tutte le sere per circa 2 mesi:

  • 1 fico secco
  • 1 albicocca secca
  • 5 prugne secche

Sappiamo bene che questi frutti contengono alcune sostanze che stimolano e regolano la rigenerazione proprio dei tessuti su cui sono inseriti i dischi intervertebrali, rendendoli più resistenti.

Per mantenere in salute le vertebre, è necessario nutrirle: hanno cioè bisogno di principi nutritivi che possano assicurare sostegno e che riparino i danni, quali appunto riassorbire il liquido che fuoriuscendo determina dolore; questi frutti, assunti in questa quantità rappresentano la soluzione migliore.

Le sostanze contenute nelle albicocche, nei fichi e nelle prugne sono ottime per rigenerare eventuali carenze nutrizionali che possono generare dolore ossei e articolari.

L’unico avvertimento è che questi prodotti se assunti freschi non porteranno grossi benefici, mentre esprimeranno tutto il loro potenziale analgesico se mangiati secchi.

Leggi anche: Come alleviare mal di schiena e sciatica con una pallina da tennis

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin