Come bloccare la congestione nasale in 10 minuti con questo rimedio naturale

1631
Come bloccare la congestione nasale in 10 minuti con questo rimedio naturale

Come bloccare la congestione nasale in 10 minuti con questo rimedio naturale. La congestione è una condizione molto comune durante i mesi freddi, e che può essere scatenata da tantissimi fattori diversi.

Quando si soffre di congestione, i tessuti e i vasi sanguigni nel naso si gonfiano a causa dell’eccesso di liquidi, può creare difficoltà a dormire e a respirare correttamente. Oggi ti scrivo come bloccare la congestione nasale in 10 minuti con questo rimedio naturale.

Si tratta di un disturbo molto diffuso e frequente, soprattutto nella stagione invernale, che colpisce le vie respiratorie. È dovuta alla presenza di grandi vene nella mucosa nasale.

Queste vene affiorano verso la superficie della mucosa in corrispondenza di una piccola cavità nasale, tra il setto e i turbinati. La presenza di infiammazione porta alla dilatazione (rigonfiamento) di queste vene, al punto che sono in grado di ostruire la cavità delimitata dal setto e i turbinati, impedendo il normale flusso di aria e rendendo più complicata la respirazione.

Le cause della congestione nasale

Le principali e più comuni cause della congestione nasale sono:

  • Influenza
  • Raffreddore
  • Allergie

 

La congestione nasale può anche essere associata a infezioni a carico delle vie respiratorie e infiammazione dei seni paranasali, tra cui:

  • rinite e sinusite,
  • deviazione del setto nasale,
  • inalazione di ingenti quantità di fumo di sigaretta,
  • polipi nasali,
  • gravidanza,
  • somministrazione eccessiva e prolungata di gocce o spray nasali.

 

Qualora la congestione nasale sia associata a ingrossamento delle adenoidi, costituisce un serio problema specie nei bambini che ne sono affetti, in quanto possono sviluppare disturbi come:

  • apnee notturne,
  • ipossia,
  • insufficienza cardiaca.

 

Merita un brevissimo cenno la correlazione fra naso chiuso e reflusso gastroesofageo, infatti il reflusso gastrico, raggiungendo l’area rino-faringea può avere effetti infiammatori delle mucose respiratorie con conseguente congestione nasale.

A livello medico, le cause del naso chiuso possono quindi essere distinte in:

  1. rinite allergica (febbre da fieno, allergia ai pollini o agli acari e raffreddore estivo), più frequente negli adulti,
  2. rinite non allergica (infezioni, anomalie strutturali o reazioni anomale del sistema immunitario non dovute a una reazione allergica).

Leggi anche, Raffreddore: il lavaggio del naso è uno dei rimedi naturali più efficaci. Ecco come farlo

Raffreddore: il lavaggio del naso è uno dei rimedi naturali più efficaci. Ecco come farlo

A seguire: Come bloccare la congestione nasale in 10 minuti con questo rimedio naturale

vapori sono utili e favorire il rilascio del muco e a rilassare il corpo per favorire il sonno. Per preparare i vapori porta ad ebollizione un po’ d’acqua e, una volta aggiunti gli ingredienti desiderati, copri la testa con un asciugamano e inala il vapore facendo molta attenzione a non scottarti.

Ecco alcuni ingredienti da aggiungere all’acqua bollente per aumentarne le proprietà curative:

  1. Eucalipto, salvia e ginepro. Queste tre piante sono molto utili per aprire i passaggi nasali, quelli dei seni e dei tubi bronchiali.
  2. Menta piperita. Questa erba rinfrescante rilassa le vie nasali, rendendo più semplice la respirazione.
  3. Menta, rosmarino ed eucalipto. Questa combinazione aggiunge ai vapori proprietà antisettiche e antimicrobiche, oltre a favorire l’apertura delle vie nasali.
  4. Zenzero e buccia d’arancia. Lo zenzero cura la congestione e stimola la circolazione, mentre la buccia d’arancia riduce il catarro e ha proprietà antisettiche.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin