Cibi che aumentano l’ossido nitrico e triplicano lo smaltimento del grasso localizzato

2259
Cibi che aumentano l’ossido nitrico e triplicano lo smaltimento del grasso localizzato

Cibi che aumentano l’ossido nitrico e triplicano il rilascio e lo smaltimento del grasso localizzato. L’ossido nitrico è una molecola semplice e molto diffusa nel corpo, in grado da sola di fare la differenza tra salute e malattia.

È una molecola prodotta dall’endotelio, cioè da quello strato di cellule che rivestono la superficie interna di ogni vaso sanguigno ed è responsabile del movimento di espansione e rilassamento del vaso sanguigno stesso. Oggi ti scrivo una lista di cibi che aumentano l’ossido nitrico e triplicano il rilascio e lo smaltimento del grasso localizzato.

Quando le cellule dell’endotelio si rilassano, grazie all’ossido nitrico, il vaso sanguigno si allarga permettendo una migliore circolazione del sangue.

L’ossido nitrico è un fattore importantissimo per il funzionamento di tutti gli organi del corpo compresi polmoni, stomaco, genitali e cuore.

Cos'è l'ossido nitrico

L'ossido nitrico chiamato anche monossido di azoto con la sigla NO è un gas incolore; è un potente vaso-dilatatore, utilizzato per la terapia dell’ipertensione polmonare, in particolare nei neonati affetti da insufficienza respiratoria ipossemica.

Il NO viene sintetizzato a partire da ossigeno ed arginina grazie all’azione degli enzimi attraverso una reazione multifasica e molto complessa.

Esso va ad intervenire in diversi meccanismi:

  • sulla muscolatura liscia dei vasi sanguigni provocando vasodilatazione con conseguente aumento del flusso ematico e funzione omeostatica;
  • va ad inibire anche l’adesione e l’aggregazione piastrinica;
  • viene sintetizzato dai macrofagi durante la risposta immune e può contribuire ad un diretto effetto battericida;
  • è importante per l’erezione del pene e per contrastare la disfunzione erettile;
  • ha un ruolo nel ciclo di crescita del capello.

 

I benefici dell'ossido nitrico e la vasodilatazione

Durante l’attività fisica si nota un aumento della pressione arteriosa per via delle maggiori richieste di ossigeno e nutrienti al muscolo. I processi di vasodilatazione permettono quindi, a parità di pressione, di assicurare lo stesso quantitativo di molecole richieste.

Ma questo non è l’unico aspetto benefico, difatti negli sport anaerobici lattacidi il corpo deve far fronte ad un’altra necessità, ossia quella di smaltire l’acido lattico prodotto, un aumento del lume dei vasi permette quindi di svolgere più efficacemente anche questo meccanismo.

Dunque possiamo riassumere i benefici della vasodilatazione in questi punti:

  1. maggiore prestazione aerobica grazie al maggior apporto di ossigeno;
  2. maggiore prestazione anaerobica grazie al maggior tasso di smaltimento di lattato;
  3. aumento della prestazione in generale e del recupero grazie al maggior apporto di nutrienti;
  4. maggiore efficacia dell’erezione del pene.

Leggi anche: 15 cibi alcalini che prevengono obesità, cancro e malattie cardiache

15 cibi alcalini che prevengono obesità, cancro e malattie cardiache

A seguire: Cibi che aumentano l’ossido nitrico e triplicano il rilascio e lo smaltimento del grasso localizzato

La produzione di ossido nitrico si riduce con l’avanzare dell’età, rendendo il metabolismo sempre più lento. Alcuni alimenti possono aiutare a produrre più ossido nitrico, ecco quali:

Cioccolato fondente

Diversi studi hanno documentato che il cacao, in particolare il tipo grezzo, aumenta la produzione di ossido nitrico e abbassa la pressione sanguigna.

Vi è anche evidenza di cacao guarigione del endolethium (il sottile strato di cellule che riveste la superficie interna dei vasi sanguigni) aumentando la quantità di cellule che riparano esso.

La parte cruciale nella scelta di giusto tipo di cacao è la qualità. Se possibile, si dovrebbe sempre comprare grezzo tipo non trasformati, perché quelli che vendono sui mercati sono così overprocessed che non dovrebbero essere anche chiamato più cioccolato.

Anguria

Anguria contiene molti aminoacidi L-citrullina che è uno dei migliori composti naturali per aumentare l’ossido nitrico, provato da innumerevoli studi.

Melograno

Se avrei dovuto scegliere il miglior alimento per i livelli di produzione di ossido nitrico e di testosterone, sarebbe melograno.

Melograno si è esibito alla perfezione in ogni singolo studio che è stato studiato per, produrre effetti quali la riduzione dello spessore della placca arteriosa del 30% e di aumentare i livelli di testosterone del 22% negli studi peer reviewed.

Noci

Le noci sono ricche di vitamina E che aiuta le arterie e dei livelli di testosterone.

Inoltre è stato recentemente studiato e dimostrato di aumentare la produzione di ossido nitrico e anche per abbassare la pressione sanguigna, significativamente.

Ciò è probabilmente dovuto alle elevate quantità di L-arginina trovati nelle noci, che è stato collegato ad un aumento della produzione di ossido nitrico

Riso integrale

Rice potrebbe sembrare un alimento che non ha nulla su di esso. In realtà ho pensato così per anni io stesso.

Recentemente, però mi sono imbattuto in questo studio che ha mostrato un aumento significativo dei livelli di ossido nitrico dopo che i soggetti avevano consumato riso integrale.

Poco dopo che ho trovato un altro che ha dichiarato che il riso marrone pareti arteriose anche rilassato e una migliore circolazione del sangue in modo significativo.

Leggi anche, Riso Integrale: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali e Calorie

Riso Integrale: Proprietà, Benefici, Valori Nutrizionali e Calorie

Continua su: Cibi che aumentano l’ossido nitrico e triplicano il rilascio e lo smaltimento del grasso localizzato

Spinaci

Spinaci è noto per avere uno dei più alti contenuti di nitrati di tutti gli impianti, il che significa che si tratta di un alimento piuttosto impressionante da mangiare se si sta cercando di aumentare la produzione di ossido nitrico.

Arance

Arance e succo d’arancia contiene elevate quantità di vitamina C, che ha dimostrato di proteggere le preziose molecole di ossido di azoto dai radicali liberi.

Quindi idealmente non ci sarebbe motivo di aumentare i livelli di ossido nitrico senza consumare vitamina C e antiossidanti, allo stesso tempo, perché senza la vitamina C, il tuo ossido nitrico amata sarebbe solo ossidare via prima che realmente fare qualsiasi cosa nel vostro corpo.

Barbabietole

Barbabietola è uno di quegli alimenti che contengono nitrati, come spiegato qui.

La cosa che rende davvero barbabietole così sorprendente è il fatto che è uno di quei cibi che ha più alto numero nitrati in tutti gli impianti, e allo stesso tempo barbabietole sono in grado di abbassare i livelli di estrogeni, agendo come un methylator

Mirtilli

Ci sono innumerevoli benefici per la salute che link a mirtilli.

Forse uno di quelli meno noto è il fatto che i mirtilli aumentare la produzione di ossido nitrico, riducendo la pressione sanguigna significativamente allo stesso tempo. Questo è stato scoperto da uno studio condotto di nuovo nel 2000.

Aglio

I ricercatori dicono che l’aglio è un potente attivatore di NOS (ossido nitrico sintasi), e produce lo stesso tipo di effetti come Cialis o Viagra.

In uno studio è stato osservato che l’aglio diminuita pressione sanguigna sistolica e diastolica di 8 punti su soggetti con alta pressione sanguigna.

Questo è un risultato molto impressionante da un alimento, come dimostra di essere al lavoro ancora migliore rispetto alla maggior parte dei farmaci per la pressione alta del sangue.

Tè nero

Il tè nero contiene caffeina, che agisce come un vasocostrittore, e questo è il motivo principale per cui il tè nero non è qualcosa che di solito si vede in un elenco di cibi che aumentano l’ossido nitrico.

Ma nonostante il contenuto di caffeina di tè nero, ha ancora alcuni importanti effetti vasodilatatori.

Molti studi sostengono che il tè nero aumenta in modo significativo la produzione di ossido nitrico e riduce la rigidità arteriosa. In uno studio fatto nel 2009 si sostiene che più tè nero = più il flusso sanguigno

Peperoncino di Cayenna

Pepe di Caienna contiene elevata quantità di capsaicina, il composto che rende tutti di peperoncino.

Uno studio ha rilevato che la capsaicina ha un effetto dose-dipendente, il che significa che più i soggetti consumato capsaicina, più i loro livelli di ossido nitrico sono aumentati e le arterie rilassato.

Leggi anche: Proprietà Benefiche del peperoncino

Proprietà Benefiche del peperoncino

Continua su: Cibi che aumentano l’ossido nitrico e triplicano il rilascio e lo smaltimento del grasso localizzato

Miele

Uno studio sugli animali sostiene che il miele aumenta in modo significativo la produzione di ossido nitrico.

Questo è probabilmente causato da alto contenuto di enzimi, o l’elevato contenuto di nitrati che il miele contiene.

Pistacchi

Come quasi tutti i dadi, i pistacchi sono anche ricco di L-Arginina, un precursore dell’ossido nitricoche è noto per la sua capacità di aumentare in modo significativo la produzione di ossido nitrico.

Salmone

Salmone selvaggio è una buona fonte di coenzima Q10, enzima che può essere individuato sulla crema idratante aggiunge per le donne.

Coenzima Q10 non solo è grande per le rughe lenitive, è anche un ottimo richiamo ossido nitrico come è stato dimostrato in decine di studi per aumentare significativamente la produzione di ossido nitrico.

Cavolo

Cavolo è anche una buona fonte di coenzima Q10 che aumenta l’ossido nitrico. Ha anche molto alto contenuto di nitrato che rende molto buona richiamo ossido nitrico.

C’è anche molti altri benefici per la salute legati al cavolo, come ad esempio l’aumento dei livelli di testosterone e il miglioramento della salute delle arterie.

Organi animali

Uno dei più grandi cibi che ogni uomo dovrebbe consumare sono gli organi di animali.

Gli organi contengono elevate quantità di colesterolo sani e vitamine liposolubili che aumentare i livelli di testosterone.

Questi organi sono anche molto buona fonte di coenzima Q10, che aumenta i livelli di ossido nitrico, quindi è una situazione win-win, se si mangia organi!

Cipolle

Le cipolle non sono solo buoni per i livelli di testosterone, come hanno dimostrato di aumentare la produzione di ossido nitrico in 2 studi differenti.

Essi sono anche una buona fonte di vitamina C, che, come spiegato in precedenza protegge la molecola di ossido nitrico dai radicali liberi.

Le cipolle contengono anche un composto chiamato quercetina, ha spiegato brevemente quiLa quercetina è ben noto per la sua capacità di aumentare i livelli di ossido nitrico.

Gamberetti

Gamberetti sono una delle migliori fonti di alimentare L-arginina, come detto sopra L-arginina è un aminoacido precursore dell’ossido nitrico.

Consumando gamberi si sono essenzialmente aumentando la quantità di L-arginina nel vostro corpo che si trasforma poi in ossido nitrico.

Burro d’arachidi

Noci sono ricchi di arginina e burro di arachidi è pieno di che cosa? Arachidi naturalmente! Ora, cosa potrebbe essere più facile di consumare qualche gustoso burro di arachidi per aumentare la produzione di ossido nitrico? Niente. Tranne forse mangiare un cocomero …

Consumare un po ‘di burro di arachidi, preferibilmente tipo organico con le arachidi non trasformati per aumentare i livelli di ossido nitrico, naturalmente.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin