Zenzero: come creare un impacco con proprietà antinfiammatorie
Salute&Benessere

Zenzero: come creare un impacco con proprietà antinfiammatorie

Zenzero: come creare un impacco con proprietà antinfiammatorie. Lo zenzero è un potente rimedio che offre tantissime proprietà per la nostra salute.

Durante la stagione fredda (e non solo) siamo più soggetti ai dolori muscolari, che possono colpire i più diverse parti del nostro corpo. Oggi parliamo dello zenzero: come creare un impacco con proprietà antinfiammatorie.

La radice dello zenzero ha proprietà antinfiammatorie e analgesiche, che lo rendono un ottimo ingrediente per trattare artrite, dolori muscolari, mal di denti o qualsiasi tipo di dolore.

Dolori muscolari, contratture muscolari, dolori articolari: secondo la medicina cinese sono da considerarsi ristagni, blocchi di energia, accumuli di umidità, eccessi di yin.

È necessario applicare un’energia dispersiva yang, che sciolga, mobilizzi, rimetta in circolo. Il calore in sé è in grado di sbloccare, riscaldare, dare movimento: lo zenzero ne potenzia l’effetto e possiede la proprietà di irradiare di calore profondo la parte trattata.

Proprietà dello Zenzero

Abbiamo già visto le diverse proprietà dello zenzero, che si rivela un ottimo rimedio naturale in caso di problemi legati all'apparato digerente, grazie alla sua naturale azione antinfiammatoria.

Azione antinfiammatoria che è anche alla base degli impacchi di zenzero: infatti grazie a questa applicazione possiamo combattere le contratture muscolari, le contusioni e i dolori articolari.

Lo zenzero è una radice dalle molteplici proprietà. Per uso interno il suo sapore piccante allontana il freddo, ed è indicato per patologie da raffreddamento.

A livello gastrico, come il peperoncino, svolge un’azione rinfrescante e seda il fuoco di stomaco che anima le gastriti. Per uso esterno lo zenzero può essere utilizzato per impacchi localizzati.

La sua azione riscaldante è in grado di penetrare in profondità e raggiungere le aree dolenti per contratture e blocchi muscolari, stimolando la riossigenazione dei tessuti.

Il suo effetto rubefacente richiama il sangue in superficie, riscaldando la parte trattata e disinfiammando la parte più profonda.

Leggi anche, Sale caldo: il rimedio più efficace contro dolore cervicale, raffreddore e bronchite

Sale caldo: il rimedio più efficace contro dolore cervicale, raffreddore e bronchite

A seguire, Zenzero: come creare un impacco con proprietà antinfiammatorie

Ingredienti

Preparare questo tipo di impacco è molto semplice, servono infatti:

  • 1 litro di acqua
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato (oppure 2 cucchiai di zenzero secco in polvere)

 

Preparazione

Mettiamo lo zenzero fresco in una garza che chiuderemo con un elastico e mettiamola in una pentla con l’acqua: nel caso invece utilizzassimo zenzero secco lo possiamo sciogliere direttamente nell’acqua.

Portiamo a ebollizione l’acqua, ma ricordiamoci di spegnerla prima che bolla (non fate bollire l’acqua altrimenti lo zenzero perderà le sue proprietà curative).

Dopo avere lasciato sobbollire per circa 5 minuti strizzate bene la garza che contiene lo zenzero: ora l’acqua dovrebbe avere assunto un colore giallo e dovreste sentire un intenso odore di zenzero.

A questo punto il nostro impacco allo zenzero è quasi pronto.

Modalità d'uso

Nell’acqua (che dovrà sempre rimanere molto calda anche se non bollire) andremo a immergere un panno di spugna, che poi strizzeremo e applicheremo sulla parte dolorante.

Appena ci renderemo conto che l’impacco ha perso il suo calore, rifaremo la procedura vista sopra: per ottenere i risultati migliori dovremmo andare avanti con gli impacchi sempre caldi per circa 20 minuti.

Noteremo forse che la pelle si è un po’ arrossata, ma di sicuro tutto questo sarà accompagnato da una piacevole sensazione di benessere.

Con i rimedi naturali diventa possibile curare anche un fastidioso mal di schiena senza effetti collaterali: ricorda di iscriverti alla nostra newsletter e di seguire la nostra pagina Facebook, in modo da essere sempre aggiornato sulle novità nel campo dei rimedi naturali e della depurazione.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Post Correlati

Leave a Comment

error: Copiare i contenuti è reato di plagio. È stata inviata una segnalazione automatica a Google e riceverai una penalizzazione per contenuti duplicati.