Metti un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool nell’ombelico per curare tosse e raffreddore

Metti un batuffolo di cotone imbevuto d'alcool nell'ombelico per curare tosse e raffreddore

Metti un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool nell’ombelico per curare tosse e raffreddore. Uno dei trattamenti più diffusi ed efficaci per curare in particolar modo l’influenza, il raffreddore, la tosse ma anche i dolori muscolari o quelli mestruali.

E’ un rimedio della nonna molto economico e sopratutto facilissimo da preparare. A seguire: Metti un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool nell’ombelico per curare tosse e raffreddore.

Tante volte basta davvero poco per risolvere piccoli problemi della vita di tutti i giorni ed avere un po’ di sollievo ai dolori che rovinano le nostre giornale come quelli legati al ciclo mestruale, alla tosse ed al raffreddore in genere.

Invece di ricorrere a cure ed interventi particolarmente costosi e sofisticati, si può alleviare enormemente le proprie sofferenze in modo del tutto naturale.

Adottando questo “rimedio della nonna” nel giro di poco tempo riuscirà a farti guarire dai piccoli malesseri e rendere più sopportabile il dolore fino a farlo scomparire del tutto.

Vediamo di che cosa si tratta.

Leggi anche: Lo chiamano “LA BOMBA”: è il mix che in sole 24-48 ore elimina raffreddore, tosse e influenza

Come preparare e applicare questo rimedio dai molteplici benefici

È sufficiente immergere un batuffolo di cotone nel 50% di alcool, schiacciare l’alcool in eccesso e mettere il batuffolo di cotone sopra l’ombelico. Per tenerlo in posizione, copri il batuffolo di cotone con un piccolo cerotto, una benda o un panno e lascia agire tutta la notte.

Per alleviare il mal di stomaco o prevenire la cinetosi: aggiungi anche un po’ di sale sul cotone e mettilo sopra l’ombelico.

Metti un batuffolo di cotone imbevuto d'alcool nell'ombelico per curare tosse e raffreddore

Si tratta di un rimedio di cui non potrete più fare a meno dopo averlo provato la prima volta ma che non deve assolutamente sostituire il parere del medico.

Qualora infatti il malessere fosse particolarmente intenso, le cure del personale medico sono sempre il metodo migliore per preservare il proprio benessere.

Non resta dunque che provare questo segreto che tutte le nostre nonne usavano nell’antichità e si sa che i loro trucchi sono sempre molto efficaci e spesso sono meglio di tante medicine.

Avvertenze

Prima di mettere in pratica questo rimedio naturale accertati di tollerare bene l’alcool sulla tua pelle. Si tratta infatti di una sostanza potenzialmente pericolosa per la pelle, per cui dovrai sempre mantenere un atteggiamento molto cauto.

Leggi anche: L’impacco allo zenzero rimuove il muco dai polmoni in una notte e cura la tosse

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE