3 modi di bere il caffè che ne triplicano i benefici: perdi peso e cura il diabete

1725
3 modi di bere il caffè che ne triplicano i benefici: perdi peso e cura il diabete

3 modi di bere il caffè che ne triplicano i benefici: perdi peso e cura il diabete. Il caffè, bevanda mattutina essenziale per molte persone, è anche ricco di benefici per la nostra salute.

Se bevuto con moderazione, può proteggere il nostro organismo da una serie di condizioni, e berlo nelle seguenti varianti può addirittura potenziarne i benefici. Oggi ti scrivo 3 modi di bere il caffè che ne triplicano i benefici: perdi peso e cura il diabete.

Bere caffè per dimagrire? A quanto pare questa abitudine che accomuna le mattinate di milioni di italiani è effettivamente efficare per perdere peso velocemente. Il caffè aiuta ad accelerare il metabolismo e bruciare più velocemente le calorie assunte durante i pasti.

Uno studio pubblicato dalla National Library of Medicine afferma che il caffè contribuisce a ridurre la massa grassa.

Bere caffè per dimagrire può funzionare ma ci sono anche lati negativi della bevanda. Troppe tazzine possono essere associate ad un disturbo della personalità e aumentano il rischio di infarto.

Il caffè comunque non rovina il sonno come si pensa da tempo immemore e un consumo moderato può contribuire a combattere la sindome metabolica.

I benefici del caffè

Riassumiamo quindi il perché bere il caffè aiuta a perdere peso

  • Stimola il metabolismo
  • Mette in circolo i grassi presenti, trasformandoli in energia
  • Diminuisce il senso di fame
  • Aiuta a combattere la ritenzione idrica
  • Prima dello sport aumenta prestazioni e resistenza

 

Chi ama questa bevanda sarà inoltre felice di sapere che oltre a rendere più efficace la dieta, ha anche diverse proprietà benefiche tra le quali le più importanti sono:

  • È un antiossidante naturale
  • È ricco di sostanze nutritive come le vitamine del gruppo B, il potassio e il magnesio
  • Berlo riduce il rischio di diabete 2
  • Fa bene a cuore e cervello
  • Aiuta a prevenire anche altre malattie come quella di Alzheimer e il morbo di Parkinson
  • Aiuta a sentirsi meno stanchi e più concentrati

 

È importante ricordare che il caffè si rivela un valido aiuto solo se assunto senza zucchero. Una tazza di caffè amaro infatti ha solamente 3 calorie, è un potentissimo brucia grassi e non apporta altre sostanze all’organismo.

Il suo segreto è la caffeina che, se assunta nelle giuste dosi, riattiva il metabolismo.

Leggi anche: Ecco come cambia il tuo organismo se bevi una tazza di tè verde al giorno

Ecco come cambia il tuo organismo se bevi una tazza di tè verde al giorno

A seguire: 3 modi di bere il caffè che ne triplicano i benefici: perdi peso e cura il diabete

Caffè e cannella

Una ricerca condotta dal Life Science Institute dell’Università del Michigan, mostra come la combinazione caffè e cannella abbia degli effetti molto positivi sulla dieta, accelerando il metabolismo e garantendo una perdita di peso più veloce e duratura.

Inoltre la cannella ci aiuta a evitare un aumento improvviso dei livelli di zucchero nel sangue, evitando di avere fame già poco dopo la colazione.

Prepara un espresso aggiungendo mezzo cucchiaino di cannella in polvere al caffè macinato.

Caffè verde

Il caffè verde viene utilizzato spesso se si vuole perdere peso, poiché contiene un mix di principi attivi che agiscono stimolando il metabolismo e limitando l’assorbimento degli zuccheri.

Rispetto al caffè nero, quello verde ha un contenuto di caffeina minore, che però una volta assunta viene assimilata in modo più lento e graduale rispetto alla caffeina del caffè tostato.

Ciò accade perché nei chicchi verdi questa sostanza è legata all’acido clorogenico, un composto antiossidante il quale fa sì che essa rimanga in circolo più a lungo.

Il caffè verde puro viene venduto in chicchi, confezionati sotto vuoto per mantenerne la fragranza. Generalmente si tratta di un mix delle due varietà Coffea arabica e robusta, oppure una delle due.

Per preparare l’infuso è necessario prima frantumare i chicchi interi (consiglio di acquistarli integri perché conservano meglio le proprietà nutritive).

Dopo averli pestati bene con l’aiuto di un mortaio, fino a ridurli in granuli fini, se ne mettono 2 cucchiaini in infusione in 150 ml di acqua calda a 80°C per circa una decina di minuti.

Quindi filtrare e bere l’infuso caldo o tiepido, senza zuccherare.

Caffè e menta

Questo tipo di caffè ti piacerà proprio in quelle mattine in cui, ad esempio, ti svegli con il mal di testa. Ti assicuro che il sapore è incantevole; un dono per il palato e per l’organismo che ti farà veramente bene.

In più, rinfresca, idrata e in più la combinazione di menta e caffè si distingue come tonico naturale ricco di antiossidanti favolosi per iniziare la mattina.

Prepara una tazza di caffè come al solito, sia con moka, macchina dell’espresso o teiera. Ora, prepara un bicchiere di acqua fresca in cui versare due gocce di essenza di menta. Puoi facilmente trovarla al supermercato o nei negozi naturali.

Una volta mescolata l’acqua fresca con l’essenza di menta, aggiungi la tazza di caffè che hai preparato. Versa due gocce di succo di limone e mescola il tutto aggiungendo due cubetti di ghiaccio.

Si tratta di una combinazione deliziosa ed estremamente rinfrescante.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin