Acqua drenante e sgonfiante fatta in casa: 5 ricette efficaci da provare subito

Acqua drenante e sgonfiante fatta in casa: 5 ricette efficaci da provare subito

Acqua drenante e sgonfiante fatta in casa: 5 ricette efficaci da provare subito. L’acqua aiuta ad eliminare le tossine ed è un fantastico drenante naturale, occorrerebbe berne 2 litri al giorno, secondo medici e nutrizionisti, per assicurarsi un effetto detox.

Quando si tende ad accumulare i liquidi e tossine nell’organismo è consigliabile acque aromatizzate per un’efficace azione drenante. Oggi ti scrivo 5 ricette efficaci per preparare l’acqua drenante e sgonfiante fatta in casa.

L’accumulo di liquidi in eccesso nell’organismo riguarda soprattutto le donne che sono maggiormente interessate alla comparsa della cellulite soprattutto nella zona dei glutei e delle gambe.

Questo inestetismo causato dalla ritenzione idrica può essere favorito anche da un’alimentazione ricca di sale, grassi e zuccheri e da una vita sedentaria.

Inoltre, la cellulite provoca un rallentamento del sistema linfatico e un peggioramento della circolazione sanguigna.

In questa situazione, è molto importante agire in fase preventiva curando l’alimentazione e bevendo molta acqua.

In particolare, è consigliato bere acque drenanti a base di frutta, contenenti ingredienti naturali specifici che favoriscono il drenaggio dei liquidi in eccesso.

L’acqua drenante è uno sfizioso rimedio per chi deve consumare grandi quantità d’acqua ma proprio non ce la fa:

  • dissetanti,
  • naturali
  • gustose

Un alternativa valida per idratarsi in maniera salutare. Vediamo di seguito le 5 ricette più efficaci:

Acqua di finocchio, melone e pesca

I semi di finocchio hanno proprietà sgonfianti che favoriscono anche l’eliminazione dei liquidi. Il melone e la pesca integrano le vitamine e i sali minerali persi durante la giornata.

Questa ricetta è particolarmente efficace e piacevole in estate. Ecco gli ingredienti per mezzo litro di acqua drenante:

Ingredienti
  • 3 cucchiai di semi di finocchio
  • una fetta di melone (senza buccia)
  • mezza pesca
Preparazione
  1. In una caraffa di acqua (mezzo litro) a temperatura ambiente metti tutti gli ingredienti e lascia a riposo per una notte.
  2. Il giorno seguente filtra e bevi durante l’arco della giornata (senza dolcificare).

Leggi anche: Acqua e limone: come berla per perdere 14 chili in 9 giorni

Acqua di betulla, menta e limone

La betulla è un ingrediente molto efficace per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite, mentre la menta agisce come tonificante e rinfrescante.

Ecco gli ingredienti per mezzo litro di acqua drenante:

Ingredienti
  • 2 cucchiai di betulla in foglie
  • 2 cucchiai di menta essiccata in foglie
  • 2 fette di limone
  • un ciuffo di menta fresca
Preparazione
  1. Prepara un classico infuso a caldo mettendo sul fuoco 500 ml di acqua;
  2. Una volta arrivata ad ebollizione, versa i cucchiai di betulla e menta;
  3. Lascia in infusione fino a che la tisana non si sarà raffreddata;
  4. A questo punto, filtra, aggiungi le fette di limone, il ciuffo di menta fresca e un cucchiaino di miele biologico;
  5. Bevi entro la giornata.

Acqua di pilosella, ciliegio e ananas

Questa ricetta fai da te è molto piacevole d’estate grazie alla presenza dell’ananas che ha una funzione sgonfiante.

La pilosella, assieme al ciliegio, agirà come drenante dei liquidi.

Per 500 ml di acqua drenante sono necessari:

Ingredienti
  • 2 cucchiai di pilosella in foglie
  • 2 cucchiai di peduncolo di ciliege
  • una fetta di ananas
Preparazione
  1. Prepara un infuso versando la pilosella e il ciliegio in 500 ml acqua in ebollizione;
  2. Spegni il fuoco e lascia raffreddare;
  3. Filtra il tutto e aggiungi la fetta di ananas fresco;
  4. Lascia a riposo per altre 5 ore e poi bevi, nell’arco della giornata, senza dolcificare.

Acqua di cetriolo, mela e kiwi

Questa ricetta fai da te ti aiuterà a sentirti più leggera e in forma grazie all’azione drenante del cetriolo. Il kiwi e la mela sono ricchi di vitamine.

Ingredienti
  • 6 fette di cetriolo
  • 5 fette di mela verde
  • 5 fette di kiwi
Preparazione
  1. In una caraffa di acqua (mezzo litro) metti il cetriolo, la mela e il kiwi e riponi il tutto in frigorifero per una notte.
  2. Al mattino avrai la tua acqua drenante pronta per essere consumata durante il giorno.
  3. Filtra e dolcifica con poco miele (se necessario).

Leggi anche: Come eliminare cellulite e vene varicose solo con l’acqua

Acqua di ortosifonide, more e mirtilli

L’ortosifonide ha un’azione molto efficace sul ristagno dei liquidi, mentre i frutti di bosco ti aiuteranno a reintegrare le vitamine e i sali minerali, migliorando anche la microcircolazione sanguigna.

Per 500 ml di acqua drenante sono necessari:

Ingredienti
  • 15 gr di ortosifonide in foglie
  • 3 mirtilli
  • 3 more
Preparazione
  1. In mezzo litro di acqua a temperatura ambiente metti tutti gli ingredienti e lasciali macerare per circa 10 ore.
  2. A questo punto, filtra e dolcifica con un cucchiaino di zucchero di canna biologico.
  3. Bevi quest’acqua drenante durante la giornata.

N.B. Queste ricette contengono erbe naturali da assumere durante l’arco della giornata.

Tutti gli ingredienti possono essere acquistati in erboristeria o nei supermercati e devono essere conservati in barattoli di vetro con chiusura ermetica, al fresco e al buio, o in frigorifero.

Tutte le acque drenanti devono essere consumate entro un giorno dalla loro preparazione, essendo a base di ingredienti anche freschi.

Leggi anche: Acqua Detox rinfrescante, drenante, anticellulite e sgonfia pancia

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE