Gengivite: sintomi e rimedi naturali per alleviarli immediatamente

1628
Gengivite: sintomi e rimedi naturali per alleviarli immediatamente

Gengivite: sintomi e rimedi naturali per alleviarli immediatamente. La gengivite è una delle conseguenze dell’accumulo eccessivo di placca dentale.

I sintomi della gengivite si manifestano con una infiammazione delle gengive, accompagnata da arrossamento e sanguinamento. Oggi parliamo della gengivite: sintomi e rimedi naturali per alleviarli immediatamente.

È una lieve malattia parodontale che richiede un intervento immediato per evitare complicazioni come la parodontite o la perdita del dente. La sua causa più frequente è una cattiva igiene oralema può essere causata anche dal fumo o malattie che compromettono il sistema immunitario. 

Oggi esistono molti trattamenti farmacologici e professionali capaci di contenere il problema prima che si estenda a tutti i tessuti e le ossa sottostanti.

Esistono, inoltre, numerosi rimedi di origine naturale che possono accelerare il recupero. In questo articolo vogliamo riassumere i principali sintomi e i vari rimedi naturali per ottenere immediato beneficio.

Che cos'è la gengivite

La gengivite è un disturbo del cavo orale che non va trascurato. Consiste in un'infiammazione duratura dei tessuti che circondano la base dei denti. Le gengivite in alcuni casi non dà sintomi, ma se progredisce può evolvere in paradontite, una vera patologia che interessa le gengive e l'osso del dente e che può portare alla caduta dei denti.

Quali sono le cause della gengivite

La causa della gengivite è l'accumulo di batteri nel cavo orale. I batteri formano un "film", uno strato sottile che sui denti favorisce la formazione della placca e in seguito del tartaro. Placca e tartaro a lungo andare causano l'infiammazione delle gengive e un sollevamento dei tessuti, che espone la base dei denti all'aggressione dei batteri.
La causa principale è, quindi, una scarsa igiene orale, che andrebbe eseguita quotidianamente usando spazzolino e filo interdentale. Ci sono poi altre condizioni che possono aumentare il rischio di gengivite:

  • Fumo
  • Invecchiamento
  • Farmaci
  • Diabete
  • Infezioni del cavo orale
  • Malattie immunitarie
  • Protesi dentarie
  • Squilibri ormonali

Quali sono i sintomi della gengivite

I sintomi della gengivite includono:

  • Gengive gonfie
  • Sensibilità al caldo e al freddo
  • Arrossamento e dolore alle gengive
  • Sanguinamento delle gengive
  • Distacco dal solco gengivale
  • Alito cattivo

 

Leggi anche: Come eliminare placca e tartaro dentale con 1 solo ingrediente naturale

Come eliminare placca e tartaro dentale con 1 solo ingrediente naturale

A seguire, Gengivite: sintomi e rimedi naturali per alleviarli immediatamente

Scopriamo come curare la gengivite, con i 5 rimedi più efficaci. Semplici, naturali, economici.

1.Curcuma

La curcuma possiede un composto attivo noto come curcumina che le conferisce un effetto antinfiammatorio e antimicrobico. Queste proprietà favoriscono l’eliminazione della placca dentale e, favorendo l’eliminazione dei batteri, donano sollievo alle gengive.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere (2 g)
  • 1 cucchiaio d’acqua (15 ml)


Preparazione

  • Inumidite la curcuma in polvere con un cucchiaio d’acqua

Modo d’uso

  1. Stendete la pasta sulle gengive e massaggiate delicatamente
  2. Lasciate agire per 5 minuti e risciacquate
  3. Ripetete l’applicazione 2 volte al giorno
  • 2.Timo

I composti antibatterici contenuti nel timo aiutano a contenere le infezioni associate alla gengivite. La sua azione antinfiammatoria riduce il fastidio alle gengive e ne contiene il sanguinamento.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di timo (30 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)


Preparazione

  • Aggiungete il timo a una tazza d’acqua bollente e coprite
  • Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e, quando è tiepida, filtratela

Modo d’uso

  1. Risciacquate la bocca due o tre volte al giorno
  2. Fate sciacqui di 2 minuti per ottenere migliori risultati

3.Geranio

Un’altra pianta antibatterica in grado di rimuovere la placca dentale è il geranio. Il suo uso come collutorio naturale combatte lo sviluppo dei batteri che alterano la salute delle gengive.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di geranio (30 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)


Preparazione

  • Aggiungete i cucchiai di geranio a una tazza d’acqua e fate bollire
  • Quando inizia a bollire, abbassate il fuoco e lasciate ancora 2 minuti
  • Aspettate che raggiunga la temperatura ambiente, finché non sarà pronto per l’uso
  • Filtrate il liquido e usatelo per fare risciacqui

 

Modo d’uso

  1. Fate gargarismi con il liquido dopo aver spazzolato i denti
  2. Usatelo quotidianamente finché non notate dei miglioramenti

4.Malva

La malva possiede un leggero effetto analgesico e antinfiammatorio che può ridurre il gonfiore delle gengive e calmare il dolore. Il suo uso come collutorio riduce la presenza di batteri e facilita l’eliminazione dei residui di cibo che formano la placca.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di malva secca (30 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)


Preparazione

  • Versate la malva secca in una tazza d’acqua bollente e coprite la bevanda
  • Lasciate che si raffreddi per 10 minuti e filtratela

 

Modo d’uso

  1. Fate sciacqui con l’infuso di malva 2 o 3 volte al giorno

5.Aloe vera, miele e acqua ossigenata

Un impasto naturale di aloe vera, miele e acqua ossigenata può pulire in profondità la bocca eliminando i germi responsabili della comparsa delle infezioni. Il suo effetto antinfiammatorio calma le gengive gonfie e riduce la comparsa di dolore e sanguinamento.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 g)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • 5 gocce d’acqua ossigenata


Preparazione

  • Mettete gli ingredienti in un recipiente e mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo

 

Modo d’uso

  1. Spalmate il rimedio sulle gengive e lasciatelo agire per 5 minuti
  2. Sciacquate e ripetete il suo uso due volte al giorno

Per ridurre i sintomi della gengivite, è importante tenere in considerazione la necessità di aggiungere a questi rimedi naturali migliori abitudini di igiene orale e consultare periodicamente il dentista.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin