Come fare i capelli ricci in casa: 13 trucchi veloci ed efficaci

10119
Come fare i capelli ricci in casa: 13 trucchi veloci ed efficaci

Come fare i capelli ricci in casa: 13 trucchi veloci ed efficaci. Sfoggiare ricci perfetti è il sogno di molte donne che hanno di natura capelli lisci o poco mossi.

Vuoi rinnovare il look o sfoggiare una pettinatura diversa per un’occasione speciale? Oggi ti svelo come fare i capelli ricci in casa: 13 trucchi veloci ed efficaci.

Le tecniche sono semplici, richiedono poco materiale e puoi replicarle da sola, a casa tua.

Per molte il riccio è semplicemente la texture naturale del capello,  che ad ogni shampoo si manifesta con la sua forma ondulata o in stile afro.

Per tantissime altre invece che hanno i capelli di natura lisci, creare dei ricci può trasformarsi in un’idea carina per creare un look diverso per un’occasione speciale, o semplicemente per regalarsi un cambio di look.

A volte basta asciugare i capelli correttamente per avere risultati davvero sorprendenti, di seguito ti scrivo come realizzare onde e ricci con diversi trucchi facili da seguire.

1. Con gli elastici

Come fare i capelli corti ricci? Pochi elastici e la tecnica dei torchon ci vengono in aiuto, senza bisogno del ferro arricciacapelli.

Ecco come fare:

  1. Dividere i capelli in sezioni.
  2. Pettinare la sezione da cui cominceremo.
  3. Arrotolare la sezione su se stessa.
  4. Ruotare il torchon su se stesso e fissarlo con un elastico.
  5. Muoversi dalla parte anteriore della testa alla nuca.
  6. Continuare sui lati della testa.
  7. Assicurarsi che tutti i capelli siano attorcigliati in torchon e fissati.
  8. Lasciare in posa per qualche ora e poi sciogliere i capelli.

2. Con la matita in legno

Se ti stai chiedendo come fare i capelli ricci a casa in maniera ancora più semplice, ottenendo ricci morbidi, non crespi e poco gonfi, ci serve solo una matita e una piastra e avremo ricci perfetti in 10 minuti.

Ecco come fare:

  1. Dividere i capelli in sezioni.
  2. Prendere una ciocca sottile e arrotolarla intorno alla parte centrale della matita.
  3. Arrotolare la ciocca fino alla punta.
  4. Passare la piastra sulla ciocca.
  5. Aspettare dai 3 ai 5 secondi e liberare la ciocca.
  6. Ripetere l’operazione per le altre ciocche.
  7. Lasciare le ciocche frontali e il ciuffo per ultimo.
  8. Dare al look gli ultimi ritocchi.

Leggi anche: Capelli rovinati: 10 errori comuni da evitare assolutamente

3. Con le cannucce

Ecco un altro trucco per ottenere capelli molto ricci e soprattutto ricci ben definiti e non gonfi.

Ecco come fare:

  1. Partendo dai capelli bagnati, preparare le cannucce di plastica.
  2. Una ciocca per volta, arrotolare i capelli in direzione del viso.
  3. Arrotolare la ciocca fino alla punta intorno alla cannuccia.
  4. Fissare la ciocca e chiudere la cannuccia su se stessa.
  5. Usare un elastico per tenere chiusa la cannuccia.
  6. Spostarsi sulla ciocca posteriore e ripetere il tutto.
  7. Arrotolare tutte le ciocche fino a completare l’intera testa.
  8. Lasciare in posa per 4 ore e poi sciogliere i ricci.

4. Con il calzino senza calore

Un altro trucco molto popolare senza calore è quello del calzino, ideale per ottenere ricci morbidi e non gonfi in poche mosse, un metodo adatto in particolare a chi ha capelli lunghi e medi.

Ecco come fare:

  1. Fare la riga al centro e dividere i capelli in 4 sezioni.
  2. Bagnare leggermente la prima ciocca e cominciare ad arrotolarla intorno a un calzino.
  3. Arrotolare tutta la parte centrale della ciocca.
  4. Legare le due estremità del calzino per fissarlo.
  5. Lasciare in posa.
  6. Ripetere la procedura sulle altre ciocche.
  7. Lasciare i calzini in posa per tutto il giorno oppure per tutta la notte.
  8. Sciogliere le ciocche e sistemarle con le dita.

5. Con la ciambella da Chignon

Un trucco non così diverso è quello che sfrutta una ciambella da chignon, una tecnica ideale per ottenere anche dei morbidi capelli mossi stile beach weaves perfetti per l’estate.

Possiamo anche scegliere di usare una mousse per capelli per aggiungere maggiore definizione.

Ecco come fare:

  1. Prendere un elastico a ciambella.
  2. Pettinare i capelli verso l’alto.
  3. Legare i capelli in una coda alta.
  4. Inserire l’elastico alla fine della ciocca.
  5. Prendere le due estremità dei capelli che fuoriescono e fissarle intorno all’elastico.
  6. Ruotare l’elastico su se stesso.
  7. Continuare ad arrotolare fino a raggiungere la parte alta della testa.
  8. Lasciare lo chignon in posa per un paio di ore e scioglierlo.

6. Ricci afro con la carta igienica

Sogni di sfoggiare capelli molto ricci stile afro? Ecco un metodo per farlo a casa anche partendo dai capelli lisci, usando della carta igienica e un po’ di schiuma per capelli.

Ecco come fare:

  1. Utilizzare della schiuma per capelli su tutta la chioma.
  2. Prendere dei fogli di carta igienica e arrotolarli su se stessi.
  3. Arrotolare una ciocca per volta intorno ai rotolini di carta igienica.
  4. Partire dalle ciocche anteriori.
  5. Spostarsi sulle ciocche posteriori.
  6. Lasciare in posa per tutta la notte.
  7. Sciogliere le ciocche al mattino.
  8. Ecco boccoli perfetti e super definiti!

Continua su: Come fare i capelli ricci in casa: 13 trucchi veloci ed efficaci

Come fare i capelli ricci in casa 13 trucchi veloci ed efficaci

7. Con i Curlformers

Cosa sono i curlformers? Molto popolari tra le influencer, sono degli accessori simili a bigodini elastici dotati di un uncino interno semi rigido che permette di ottenere ricci molto definiti.

Rispetto a piastra e classici bigodini, hanno il vantaggio di non rovinare i capelli. Li trovate in vendita in questa pagina.

Ecco come fare:

  1. Scegliere una sezione di capelli molto piccola.
  2. Arrotolare la ciocca su se stessa.
  3. Afferrare la ciocca con l’uncino del curlformer.
  4. Tirare la ciocca all’interno del curlformer
  5. Lasciare il curlformer in posa.
  6. Proseguire con le altre ciocche.
  7. Completare l’intera testa.
  8. Lasciare in posa per un paio di ore.
  9. Togliere i curlformers.

8. Con schiuma

Il metodo più naturale per avere capelli ricci in poco tempo è quello che utilizza la schiuma, il prodotto più popolare per avere ricci definiti e poco gonfi.

In questo caso la procedura è molto semplice e ce la suggerisce l’hairstylist John Frieda.

Ecco come fare:

  1. Lavare i capelli con shampoo e balsamo e applicare la mousse su tutti i capelli utilizzando un pettine a denti larghi.
  2. Tamponare delicatamente i capelli bagnati con un asciugamano senza sfregare.
  3. Posizionare le ciocche di capelli dentro il diffusore, tenendolo in verticale e asciugare senza aprire i ricci.

9. Con le trecce

Amanti delle acconciature con trecce? Possiamo usare la classica tecnica della dutch braid per ottenere dei ricci da invidia.

Questa soluzione è perfetta anche per chi ha i capelli corti o medi.

Ecco come fare:

  1. Fare la riga al centro, fissare da una parte una sezione di capelli.
  2. Dall’altra parte, prendere una sezione anteriore di capelli.
  3. Dividerla in tre ciocche e cominciare la dutch braind portando la ciocca più esterna sotto quella centrale, poi la ciocca esterna dall’altra parte sotto le altre due e continuare portando sempre le ciocche esterne sotto le altre.
  4. Spostarsi verso la parte posteriore della testa.
  5. Man mano che ci spostiamo indietro, aggiungere una ciocca di capelli di piccole dimensioni a quella centrale.
  6. Continuare a intrecciare sulla nuca.
  7. Chiudere le trecce con degli elastici.
  8. Tenere le trecce per alcune ore.

Leggi anche: Il trattamento naturale che elimina i capelli grigi per sempre

10. Con la piastra e la carta stagnola

Un altro metodo originale e di successo è quello che sfrutta della carta stagnola e una piastra.

Ecco come fare:

  1. Separare una ciocca di capelli alla base della testa, legando in alto le altre.
  2. Arrotolare la ciocca su se stessa con le dita.
  3. Avvolgere la ciocca nella stagnola.
  4. Ripetere la procedura per le altre ciocche.
  5. Riempire tutta la testa fino alle ciocche superiori, evitando le ciocche più vicine all’attaccatura dei capelli.
  6. Prendere la piastra.
  7. Passare la piastra direttamente sulla stagnola, non sui capelli.
  8. Togliere le stagnole e liberare i ricci.

11. Con la fascia

Tra le tecniche migliori che funzionano in modo facilissimo c’è quella della fascia. Serve avere solo una fascia per capelli e una buona notte di sonno.

Ecco come fare:

  1. Prendere una fascia per capelli poco elastica.
  2. Partendo dai capelli leggermente umidi, posizionare la fascia sulla fronte.
  3. Dividere i capelli in sezioni.
  4. Prendere una sezione.
  5. Arrotolare la sezione intorno alla fascia.
  6. Procedere nello stesso modo con le altre ciocche.
  7. Assicurarsi di aver arrotolato tutti i capelli intorno alla fascia e usare un fissante spray per perfezionare la piega.
  8. Lasciare in posa per 4 ore e poi sciogliere i capelli.

12. Con bigodini

Un altro accessorio che ci può capitare facilmente di avere in casa sono i bigodini da permanente, possiamo anche prendere in prestito quelli datati di mamme e nonne.

Anche in questo caso la tecnica è molto intuitiva, e permette di avere ricci voluminosi.

Ecco come fare:

  1. Prendere i bigodini da permanente.
  2. Dividere i capelli, legando la parte superiore e dividendo quella inferiore in ciocche più piccole.
  3. Prendere una ciocca di piccole dimensioni dalla nuca e bagnarla.
  4. Arrotolarla intorno al bigodino.
  5. Fissare il bigodino.
  6. Continuare sul resto della testa.
  7. Lasciare in posa per un’ora e mezza o due.
  8. Assicurarsi che i capelli siano completamente asciutti prima di scioglierli.

13. Con le forcine

Amante dello stile anni ’50? Ecco come ottenere dei bellissimi pin curls, i boccoli stretti adorati dalle dive dell’epoca e dalle pin up, utilizzando solo alcune forcine oppure dei becchi d’oca.

Ecco come fare:

  1. Partire dai capelli asciutti e pettinare una sezione anteriore.
  2. Inumidire ogni sezione e poi arrotolare la sezione su se stessa partendo dalla fine e usando la punta delle dita.
  3. Raggiunta la radice, fissare la ciocca con forcina o becco d’oca.
  4. Ripetere il tutto muovendosi verso la parte posteriore della testa.
  5. Ripetere la procedura sui lati della testa.
  6. Continuare fino a riempire tutta la testa, nuca compresa.
  7. Lasciare in posa tutta la notte.
  8. Una volta che sono completamente asciutti, togliere le forcine e pettinare i capelli usando le dita.

Leggi anche: Capelli forti e sani con l’infuso al rosmarino. Ecco come prepararlo

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin