30 usi dell’aceto bianco che sicuramente non conosci. Ci sono tanti usi alternativi dell’aceto bianco che non tutti conoscono. È molto più di un classico condimento per le insalate.

Ricchissimo di composti e nutrienti, questo eccellente prodotto naturale può essere usato come alternativa ai prodotti chimici per la pulizia, la cosmetica e può essere utile anche per la nostra salute. Oggi ti scrivo i 30 usi dell’aceto bianco che sicuramente non conosci.

L’aceto bianco è un ingrediente meraviglioso per fare le pulizie, per disinfettare le punture degli insetti e delle meduse o per creare un tonico per il viso e un balsamo per capelli.

Sembra che non ci sia nulla che l’aceto non sia in grado di fare e oltretutto è una materia prima a buon mercato e amica dell’ambiente.

Gli usi dell’aceto sono molteplici, e ci permettono di risparmiare moltissimi soldi. Vediamo nel dettaglio i 30 usi alternativi:

Rimedi naturali con l’aceto

Favorisce la digestione: aggiungi un cucchiaio di aceto di mele ad un bicchiere d’acqua e bevi prima dei pasti

Allevia le congestioni nasali: aggiungi mezzo bicchiere d’aceto all’umidificatore

Allevia il mal di gola: mescola un cucchiaino d’aceto e uno di miele in un bicchiere d’acqua e bevi

Aiuta a ridurre la forfora: aggiungi un bicchiere d’aceto di mele al risciacquo dei capelli

Allevia i dolori da scottature: applica delicatamente un batuffolo di cotone imbevuto d’aceto sulla pelle

Sostituisce il dopobarba: applica dopo la rasatura dell’aceto di mele

Cura la pelle grassa: fai una pasta con miele, farina e aceto e applica sui brufoli prima di andare a dormire e rimuovi al mattino

Crema da notte all’aceto: mescola un bicchiere d’olio extra vergine d’oliva, un quarto di bicchiere di aceto di sidro di mele e un quarto di bicchiere d’acqua e applica sul viso pulito.

Leggi anche: Lavare il viso con aceto di mele per 5 giorni può dare benefici incredibili, ecco come fare

Usi dell’aceto per la casa

Versato su un panno pulisce: rubinetti, taglieri, porte della doccia, acciaio inossidabile, piani di lavoro, portasapone e residui di sapone, frigorifero, ecc…

Libera le tubature e i filtri della lavastoviglie: una volta al mese aggiungi l’aceto al ciclo di lavaggio normale

Pulisce e sgrassa perfettamente gli elettrodomestici della cucina

Rimuove gli accumuli di calcare dal bocchettone della doccia o dai filtri dei rubinetti: immergi in una soluzione di acqua e aceto (un quarto di aceto su una parte d’acqua)

Pulisce e rinfresca i tappeti: utilizza pari quantità di acqua e aceto e strofina

Elimina gli odori dal contenitore per il pranzo: immergi un pezzo di pane nell’aceto e poi lascialo per una notte nel lunch box

Rimuove le macchie e gli odori dalle mani: inumidisci con l’aceto e strofinale dopo aver tagliato della cipolla o dell’aglio

Leggi anche: Macchie della pelle e rughe dalle mani: ecco come eliminarle in pochissimo tempo

Libera le tubature dagli ingorghi: utilizza pari quantità di bicarbonato e aceto, mescola e fai scendere per gli scarichi

Rimuove la colla residua delle etichette: inumidisci la parte da trattare con poco aceto

Rimuove le macchie e gli odori dai materassi: bagna con poco aceto e bicarbonato e strofina

Elimina lemacchie di vernice dai vetri delle finestre: applica su un panno e strofina

Migliora l’adesione della pittura alle pareti: applica sul muro prima di tinteggiare

Usi dell’aceto sui vestiti

Elimina i pelucchi dai vestiti: aggiungi mezzo bicchiere d’aceto di mele al risciacquo della lavatrice (renderà anche i colori più brillanti e sostituirà l’ammorbidente)

Elimina l’odore di fumo dai vestiti: aggiungi mezzo bicchiere d’aceto di mele al risciacquo della lavatrice o nella bacinella per il lavaggio a mano

Rimuove le gomme da masticare attaccate agli abiti: inumidisci la parte con l’aceto, lascia agire e strofina

Leggi anche: Rimedi naturali per eliminare immediatamente qualsiasi tipo di macchie dai vestiti

Usi dell’aceto per chi ha animali domestici

Allevia e cura gli eventuali parassiti degli animali: spruzza nelle orecchie e sul mantello

Elimina le macchie di urina del cane dal prato, che ingialliscono l’erba: aggiungi un cucchiaio di aceto alla ciotola dell’acqua del tuo cane

Neutralizza gli odori degli animali domestici: puoi pulire la lettiera del gatto, disinfettare dove il cane ha fatto i suoi bisogni

Tiene lontani i parassiti dagli animali: pulisci le ciotole del cibo e dell’acqua degli animali con l’aceto

Usi dell’aceto in giardino

Bilancia il PH del terreno: aggiungi un bicchiere d’aceto a un secchio d’acqua quando irrigate

Debella le erbacce che crescono tra le fessure dei muri, o tra le piastrelle del giardino: innaffia la zona con dell’aceto

Allontana gli insetti: getta l’aceto sulle aree infestate dalle formiche, le farà emigrare altrove

Leggi anche: Rimedi naturali per allontanare le formiche per sempre

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE