100 Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci. Non tutti si rendono conto di quanto sia incredibile il corpo umano e ciò che lo costituisce.

Sempre più spesso, la scienza fornisce nuove informazioni sulla sua struttura e funzionamento, rendendo questa macchina dalle sembianze umane sempre più perfetta di come ce l’aspettavamo. Vediamo insieme quali sono le 100 Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci.

Il corpo umano è una macchina quasi perfetta, non finisce mai di stupirci. Tanti misteri devono ancora essere studiati a proposito del nostro corpo.

Affrontiamo un viaggio all’interno di alcune meraviglie del corpo umano.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Il cervello

Senza ombra di dubbio il cervello è la parte del corpo umano più complessa e a noi più sconosciuta, queste però sono alcune curiosità certe.

  1. Gli impulsi dei nervi dal e verso il cervello viaggiano ad una velocità di quasi 380 km/h.
  2. Il nostro cervello in funzione sviluppa un’energia pari a quella di una lampadina da 10 watt.
  3. La mente umana è in grado di memorizzare cinque volte tanto la informazioni contenute nell’Enciclopedia Britannica o qualsiasi altra enciclopedia completa. Si calcola che in termini elettronici il nostro cervello abbia una memoria tra i 3 e i 1000 Terabyte, naturalmente le stime sono molto approssimative.
  4. Il cervello da solo, utilizza il 20% dell’Ossigeno che entra nel nostro corpo e che è trasportato nel sangue. La massa cerebrale è pari al 2% del nostro corpo, ma consuma più ossigeno di qualsiasi altro organo, rimanendo tuttavia molto suscettibile a malattie di tipo respiratorio o comunque collegate al trasporto dell’ossigeno.
  5. L’attività cerebrale è maggiore durante la notte, rispetto al giorno. Questo perché, al contrario di quanto si possa credere, succede che il cervello si mette in azione, proprio quando noi ci “spegniamo”. Non sappiamo ancora molto bene il perché, ma se fate dei bei sogni durante il sonno lo dovete solo al duro lavoro notturno del cervello.
  6. Gli scienziati affermano che più alto è il tuo quoziente intellettivo (IQ), più sogni farai. Questo però non deve farvi pensare che se non vi ricordate i vostri sogni allora siete delle capre! Anche perché la maggior parte dei sogni ha una durata davvero breve.
  7. I neuroni durante la nostra vita crescono. Fino a poco tempo fa si credeva che le cellule del cervello non si sviluppassero o rigenerassero, oggi invece si sa che anche se non come in altre parti del corpo, questa crescita c’è.
  8. Le informazioni viaggiano a diverse velocità a seconda dei diversi tipi di neuroni. non tutti i neuroni sono uguali, ne esistono alcuni in grado di trasportare informazioni alla velocità di 0.5 metri al secondo e altri che invece arrivano fino a 120 metri al secondo.
  9. Il cervello non può provare dolore. Questo semplicemente perché in esso non sono presenti ricettori del dolore.
  10. L’80% del nostro cervello è costituito da acqua.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Capelli e Unghie

Sia capelli che unghie non sono costituisco parti “viventi” del nostro corpo eppure molti di noi passano ore e ore per tenerli curati, ma eravate a conoscenza di queste piccole curiosità?

Vediamo quindi un paio di curiosità che riguardano le uniche due parti del corpo che crescono per tutta la vita.

  1. I peli del viso crescono molto più velocemente di qualsiasi altro pelo sul corpo. Se siete uomini probabilmente sapete benissimo quanto cresca in fretta la barba, basti pensare che se un uomo non si tagliasse mai la barba durante la sua vita, questa crescerebbe più di nove metri!
  2. Ogni giorno ogni persona perde in media 60-100 capelli. Il numero varia molto da persona a persona e anche dalle stagioni, dalle malattie, dalla gravidanza, dall’età. Perciò se vi accorgete che state perdendo più di 100 capelli al giorno, iniziate a preoccuparvi, significa che state diventando calvi!
  3. I capelli maschili hanno un diametro doppio rispetto a quelli femminili; poi ovviamente il diametro è influenzato anche dalla razza umana e dal tipo di capelli.
  4. Ogni capello è in grado di sopportare un peso di 100 grammi. Se si moltiplica per il numero totale di capelli la storia di Raperonzolo diventa già meno fantastica di quanto si possa credere.
  5. L’unghia che cresce più velocemente è quella del dito medio. Per essere più precisi l’unghia della vostra mano che usate maggiormente, quindi nel mio caso la sinistra essendo io mancino! Inoltre la velocità di crescita delle unghie è strettamente collegata alla lunghezza delle dita stesse, anche se non si sa ancora molto bene il perché.
  6. In ogni centimetro quadrato della nostra pelle ci sono tanti peli quanti in un centimetro quadrato di pelle di uno scimpanzé. L’uomo non è dunque così “nudo” come si possa credere, si crede questo perché la maggior parte dei peli sono così piccoli e chiari che non si riesce a vederli ad occhio nudo.
  7. I biondi hanno più capelli. Il colore dei capelli determina la densità di capelli sulla testa. Una persona ha in media 100mila bulbi che sono in grado di produrre circa una ventina di capelli ciascuno durante il corso della nostra vita. I biondi hanno circa 150mila bulbi. Mentre i rossi sono coloro che hanno meno capelli circa 86mila.
  8. Le unghie delle mani crescono 4 volte più in fretta di quelle dei piedi. Questo perché le unghie più vengono usate, più crescono velocemente.
  9. La vita media di ogni capello va dai 3 ai 7 anni. Infatti prima di cadere i capelli possono essere tagliati colorati e acconciati un bel po’ di volte, per poi cadere da soli.
  10. Puoi perdere fino alla metà dei tuoi capelli prima che qualcuno possa accorgersene.
  11. I capelli sono apparentemente indistruttibili. A parte la loro infiammabilità, i capelli come è possibile notare anche nei reperti archeologici, sembrerebbero non decomporsi neanche dopo la morte. I capelli non possono essere distrutti dall’acqua, dal freddo, dai cambiamenti climatici e sono resistenti anche a molti acidi e agenti chimici.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Organi Interni

Benché non ci si pensi mai, gli organi interni sono quelli che ci permettono di andare avanti, mangiando, respirando, camminando.

Vediamo ora alcune cose che ci faranno riflettere la prossima volta che sentiremo rumori provenienti dal nostro stomaco.

  1. Il più grande organo interno è l’intestino tenue. Nonostante sia chiamato dagli inglesi “small intestine” è ben 4 volte più lungo dell’altezza media di un uomo adulto.
  2. Il cuore umano produce una pressione in grado di spruzzare sangue fino a 9 metri di altezza. Quindi non preoccupatevi se riuscite a sentire il battito del vostro cuore. Pompare sangue in tutto il nostro corpo in un tempo cosi veloce richiede una buona pressione generata dalle contrazioni del cuore.
  3. I succhi gastrici sono abbastanza potenti da sciogliere una lametta. Per l’amor del cielo, ora non andate a mangiarvi una lametta per vedere se realmente la digerite, però sappiate che acidi come quello idro-clorico non solo digeriscono la bistecca che avete mangiato, ma sarebbero in grado anche di sciogliere diversi tipi di metallo.
  4. Si stima che il corpo umano abbia più di 96.000 chilometri di vasi sanguigni. Facendo un semplice ma efficace paragone possiamo dire che i nostri vasi sanguigni potrebbero tranquillamente fare 2 volte il giro del mondo.
  5. Ogni 3/4 giorni si crea nello stomaco una nuova membrana mucosa. Questo a causa dell’enorme forza degli acidi presenti nello stomaco e chi soffre d’ulcera può ben capire quanto siano dolorosi questi acidi quando attaccano le pareti del nostro organo.
  6. La superficie dei nostri polmoni è pari a quella di un campo da tennis; infatti per poter portare meglio l’ossigeno al sangue, i polmoni sono dotati di centinaia di piccoli bronchi e alveoli. Questi sono collegati ai capillari che portano l’ossigeno nel sangue prendendosi l’anidride carbonica. L’enorme superficie dei polmoni aiuta questi scambi e ci assicura uno scambio adeguato di ossigeno e anidride carbonica in ogni momento.
  7. Il cuore delle donne batte più velocemente di quello maschile. La causa è da ricercare nella massa corporea, anche se è risaputo che il cuore maschile e quello femminile lavorano in modo differente, soprattutto in caso di attacchi cardiaci e alcuni trattamenti utilizzati sull’uomo talvolta devono essere modificati o addirittura cambiati completamente per essere utilizzati anche sulla donna.
  8. Gli scienziati sono arrivati a contare più di 500 funzioni del fegato. Probabilmente quando il sabato sera usciamo a bare non pensiamo al nostro fegato, ma se lo volete sapere il fegato è uno degli organi che lavora maggiormente all’interno del nostro corpo. Alcune delle sue funzioni sono, la produzione di bile, la decomposizione dei globuli rossi, la sintesi delle proteine del plasma e così via.. non posso metterli tutti e 500!
  9. L’aorta, l’arteria principale che parte dal nostro cuore ha un diametro pari a quello di un tubo da giardino. Questa arteria necessita di essere così larga poiché deve trasportare al suo interno gran parte del sangue ossigenato che scorrerà nel nostro sistema circolatorio.
  10. Il polmone sinistro è più piccolo di quello destro per fare spazio al cuore.
  11. Una persona può sopravvivere senza gran parte dei suoi organi interni. Il nostro corpo può sembrare fragile, ma è in grado di sopravvivere senza stomaco, senza il 75% del fegato, l’80% dell’intestino, senza un rene, un polmone e volendo senza alcun organo dell’area pelvica e inguinale. Di certo non vi sentireste benissimo ma gli organi mancanti non vi ucciderebbero.
  12. Le ghiandole surrenali cambiano dimensione durante la nostra vita. Prima della nascita queste sono grandi quando un rene, mentre con il passare del tempo diventano sempre più piccole, fino a essere difficilmente visibili in età avanzata.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Funzioni del corpo

Come ogni macchina che si rispetti anche il nostro corpo ha delle funzioni, molte di queste ci servono per sopravvivere, alcune sono involontarie, altre magari derivano dal mal funzionamento del nostro organismo, ma ciò che è certo è che tutti abbiamo a che fare con alcune di queste funzioni ogni giorno.

  1. Gli starnuti normalmente superano la velocità di 160 km/h. Per questo c’è una buona ragione per il quale non riusciamo a tenere gli occhi aperti quando starnutiamo e per la stessa ragione sarebbe il caso di coprirsi la bocca quando starnutiamo.
  2. I colpi di tosse superano la velocità di 96 km/h. I virus e il freddo si diffondono velocemente durante le stagioni fredde con la tosse spargerete in lungo e in largo germi a quasi cento chilometri orari.
  3. Le donne battono le ciglia il doppio rispetto agli uomini. Ogni giorno battiamo le ciglia tantissime volte senza mai pensarci, per proteggere i nostri occhi e tenerli sempre umidi, pensate che in media, uomini e donne, battiamo le ciglia circa 13 volte al minuto, che in un giorno intero, escludendo 8 ore di sonno, sono pari a circa 12.480.
  4. Una vescica piena è grande circa quanto una palla da softball. Non ci sono santi, quando lo stimolo chiama, tutti quanti dobbiamo rispondere ai nostri bisogni naturali. una vescica riesce a contenere dai 400 agli 800 centilitri di pipì, ma molto spesso sentiamo l’urgenza di andare in bango quando la vescica è piena ancora a metà.
  5. Circa il 75% di ciò che espelliamo dal corpo è costituito da acqua, cacca compresa. Effettivamente tutti quanti siamo portati a pensare che per bisogni liquidi si intenda l’urina e per irfiuti solidi si intendano le feci, invece pochi sanno che anche queste ultime sono composte per la maggiorparte da acqua e che per fortuna solo una minima parte è solida ed è proprio la parte che molto spesso porta a problemi di stitichezza e che in generale è più difficile da espellere.
  6. I piedi hanno 500.000 ghiandole sudoripare e possono produrre più di una pinta di sudore al giorno. non meravigliamoci quindi se le scarpe che usiamo per fare sport o per correre possano avere un odore sgradevole tanto da far svenire chi ci sta intorno. Inoltre le ghiandole degli uomini sono molto più attive rispetto a quelle delle donne, ma a noi si sa, piace puzzare.
  7. Durante tutta la vita si produce tanta saliva da riempire 2 piscine. La saliva gioca un ruolo fondamentale nel processo di digestione e tiene la bocca sempre umida.
  8. In media ogni persona espelle flautulenze 14 volte al giorno. E’ inutile che lo nascondiate o che andiate in giro a dire che voi certe cose non le fate. La verità è che praticamente tutti quanti facciamo le puzzette almeno un paio di volte al giorno. La digestione infatti rilascia dei gas che se non liberati possono essere anche dannosi alla nostra salute.
  9. La produzione di cerume è indispensabile per la salute dell’orecchio. Anche se molte persone pensano che il cerume sia disgustoso, esso è importantissimo per garantire alle nostre orecchie un’adeguata difesa immunitaria, ci protegge da batteri, funghi sporcizia e anche dagli insetti, inoltre pulisce e lubrifica il condotto uditivo.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Sesso e Riproduzione

Anche se spesso risulta un argomento taboo, il sesso gioca una parte fondamentale nel nostro rapporto con il partner e oltre la parte ludica, la riproduzione sta alla base della nostra esistenza.

  1. Ogni anno il giorno del ringraziamento si calcola che avvengano 120 milioni di rapporti sessuali sulla terra. Con una percentuale del 4% delle coppie in tutto il mondo che in solo giorno fa sesso, non ci stupiamo se il numero delle nascite in alcuni paesi del mondo è in continua crescita.
  2. La più grande cellula nel corpo femminile sono gli ovuli. La più piccola nell’uomo sono gli spermatozoi. Se è certo che sia impossibile vedere una normale cellula ad occhi nudo, questo è invece possibile con un ovulo che ha una grandezza media di circa un millimetro. mentre gli spermatozoi sono poco più grandi del nucleo di una cellula normale.
  3. Le tre cose che le donne sognano maggiormente durante la loro gravidanza sono le rane, i vermi e i vasi di fiori. Questo a causa degli ormoni che durante la gravidanza possono interferire sui sogni. Molto sognati sono anche il parto, l’acqua e scene sessuali.
  4. I denti iniziano a crescere sei mesi prima della nascita del neonato. Raramente capita di vedere neonati con alcuni dentini già spuntata, ma nella quasi totalità dei feti, già alla 10 settimana i dentini cominciano a formarsi. E infatti, un bambino su 2000 quando nasce ha già un dentino. Di sicuro non una buona notizia per le madri che dovranno allattare i piccoli.
  5. Molti bambini nascono con gli occhi azzurri anche se poi diventeranno castani o di altri colori. Questo a causa della melanina che nei neonati spesso non  si è ancora del tutto “depositata” o non ancora stimolata dai raggi ultravioletti, dando agli occhi dei piccoli una sorta di non colore simile all’azzurro.
  6. Se i bambini fossero grandi quanto un bue avrebbero la sua stessa forza e anche di più. Infatti la gambe dei bambini sono molto forti rispetto al peso e alla grandezza.
  7. Le impronte digitali di un feto iniziano a diventare nette al terzo mese di gravidanza.
  8. L’essere umano vive circa mezzora come prima cellula fecondata, dopo la mezzora le cellule cominciano a scindersi e inizia la creazione dell’embrione.
  9. La maggior parte degli uomini ha erezioni ogni ora, ora e mezza durante la notte. Il nostro corpo in alcuni casi è molto più attivo durante la notte rispetto a quando siamo svegli. la circolazione del sangue e il testosterone durante la notte possono portare a queste erezioni involontarie che a quanto pare sono parte integrante della cosiddetta fase REM.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: I 5 sensi

Il primo mezzo con il quale interagiamo con il mondo esterno sono proprio i nostri sensi. Ecco a voi alcuni fatti interessanti riguardo queste 5 abilità sensoriali.

  1. Dopo aver mangiato troppo, il nostro udito si fa meno acuto. Se per esempio decideste di recarvi ad un concerto dopo aver fatto un pasto abbondante, potreste rimanere delusi dalle vostre capacità uditive. Dunque mangiate un pochino di meno se volete mantenere un udito perfetto.
  2. Circa un terzo della popolazione mondiale ha una vista di 10 decimi. Lenti a contatto e classici occhiali sono veramente rari al mondo considerando questa statistica. Naturalmente le persone con una vista perfetta si trovano in prevalenza tra le persone meno anziane.
  3. Quando la saliva non è in grado di dissolvere qualcosa, noi non possiamo assaporare questa cosa. Infatti affinché il cibo o qualsiasi altra sostanza possa essere assaporata, è necessario che questa dissolva le sue sostanze chimiche nella saliva. Se non ci credete, provate ad asciugarvi la lingua e poi ad assaggiare qualcosa!
  4. Le donne nascono con un olfatto migliore rispetto agli uomini e rimangono migliori “annusatrici” per tutta la vita. Studi scientifici hanno dimostrato che le donne sono più portate rispetto agli uomini a percepire con precisione l’odore di una determinata cosa. Nonostante le donne abbiano un olfatto ottimo, il 2% della popolazione mondiale non sente gli odori!
  5. Il nosto naso può memorizzare 50.000 odori differenti. Anche se il fiuto di un segugio è mille volte più acuto rispetto al nostro, questo non significa che il nostro olfatto sia inutile, anzi, l’uomo può memorizzare una grandissima quantità di odori, molti dei quali associati ad un’esperienza o ad un ricordo.
  6. Anche i più piccoli rumori, provocano una dilatazione della pupilla. Forse è proprio per questo che i medici, soprattutto chirurghi esigono il massimo silenzio durante le operazioni, per evitare che la loro vista focalizzata nel punto in cui operano non venga disturbata.
  7. Ogni persona ha un odore differente, eccetto i gemelli omozigoti. Fin dai primi giorni di vita, i neonati sono in grado di riconoscere l’odore della mamma e se ci pensate bene, molti di noi sono in grado di distinguere tra mille l’odore delle persone a noi più care. Parte dell’odore di ogni persona è infatti determinato dai geni, anche se, l’ambiente, l’alimentazione e l’igiene personale contribuiscono altrettanto alla sua formazione.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Invecchiamento

Dai più piccoli ai più anziani, l’invecchiamento gioca un ruolo fondamentale nella nostra vita. Andiamo a scoprirne alcuni aspetti curiosi.

  1. I resti di una persona cremata pesano in circa 4 kg. Il nostro peso infatti dipende in gran parte dall’acqua presente nel nostro corpo, nelle nostre cellule. Una volta cremati, ogni liquido e molti tessuti vengono distrutti lasciando solo una minima parte dei nostri resti.
  2. Le unghie e i capelli non crescono dopo la morte. Anche se possono apparire entrambi più lunghi dopo il decesso, questo è solo a causa della pelle che si disidrata e si ritira sia dal parte interna delle unghie che dal cuoio capelluto.
  3. A partire dai 60 anni, la maggior parte delle persone perde quasi la metà delle papille gustative.
  4. Gli occhi mantengono sempre la stessa grandezza, dalla nascita fino alla morte, ma le orecchie e il naso non smettono mai di crescere. Quando i neonati vi guardano con quegli occhioni grandi, sappiate che quegli occhi non cresceranno mai durante tutta la sua vita. Ma se invece parliamo di orecchie e naso, essi continueranno a crescere durante tutta la vita, i ricercatori hanno dimostrato che i cicli di crescita in una vita sono circa 7. Avete mai fatto caso infatti che gli anziani hanno sempre le orecchie grandissime?
  5. Dopo i 60 anni il 60% degli uomini e il 40% delle donne russa. Se siete stati svegliati almeno una volta dal vostro partner che russa, sapete benissimo quando possa essere rumorosa una persona che russa. Normalmente chi russa procude circa 60 decibel, il rumore prodotto anche in una normale chiacchierata. Chi russa pesantemente però può arrivare anche a 80 decibel.
  6. La testa di un neonato è grande un quarto della sua lunghezza totale, ma quando avrà 25 anni sarà soltanto un ottavo. La testa non cresce drasticamente come il resto del corpo come invece accade all gambe e al torso.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Malattie e Dolori

Prima o poi, non me ne vogliate, ma tutti dovremo ammalarci o soffrire per qualche dolore.  Ecco a voi alcune curiosità riguardandi proprio le malattie e il dolore.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Malattie e Dolori
  1. Lunedi è il giorno della settimana in cui il rischio di attacchi cardiaci è più alto. Una ragione in più per odiare il lunedì! Uno studio durato 10 anni ha rivelato che più del 20% dei decessi per attacco cardiaco avviene di Lunedì. I ricercatori credono che la causa sia un mix tra l’estreno relax e divertimento durante il weekend con l’eccessivo stress una volta tornati al lavoro ad inizio settimana.
  2. Un uomo può vivere molto più a lungo senza mangiare che senza dormire. Nonostante nel breve periodo preferiamo mangiare piuttosto che dormire, sul lungo periodo le parti si invertono. Escludendo l’acqua, un uomo a seconda della sua massa e di altri fattori, può rimanere anche 2 mesi senza mangiare, mentre rimanere svegli diventa difficile anche solo dopo 1 o 2 giorni. la più lunga veglia mai documentata fu di 11 giorni, al termine dei quali, l’uomo in questione aveva allucinazioni e vuoti di memoria.
  3. Una semplice scottatura o bruciatura, come ad esempio quella presa in spiaggia, può danneggiare i vasi sanguigni molto gravemente. E’ stato calcolato che prima del totale recupero, possono essere necessari dai 4 ai 15 mesi. Perciò iniziate a considerare l’ipotesi di portarvi dietro la crema solare, anche se siete pigri e non avete voglia di mettervela.
  4. Più del 90% delle malattie sono causate o complicate dallo stress. Molte malattia come la depressione, la pressione alta, i problemi di cuore, sono spesso causati da un forte stress.
  5. Dopo la decapitazione, la mente umana rimene cosciente per circa 15, 20 secondi. So che potrebbe sembrare un pensiero macabro, ma dovete sapere che il sangue nella nostra testa potrebbe essere sufficiente per fare in modo che una persona possa rimanere cosciente per alcuni secondi dopo la decapitazione.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Muscoli e Ossa

Muscoli ed ossa costituiscono il telaio del nostro corpo e ci permettono di saltare, correre, o semplicemente stare  sdraiati sul divano.

Di seguito vi propongo alcune curiosità a cui pensare la prossima volta che siete sul divano.

  1. Servono 17 muscoli per sorridere e ben 43 per fare gli arrabbiati. Dunque se siete sempre arrabbiati, fatevi una bella risata e oltre a sentirvi meglio spenderete anche meno energie.
  2. I bambini nascono con 300 ossa, crescendo però il numero si riduce a 206. La ragione di questa strana cosa è che i bambini appena nati hanno uno scheletro composto in gran parte da piccolissime ossa. Queste piccole ossa aiutano il bambino a passare indenne nel canale del parto lungo l’utero e la vagina. Con i mesi le ossa poi si fonderanno tra loro riducendosi a circa 206.
  3. Al mattino siamo alti un centimetro di più che alla sera. Infatti la cartilagine tra le nostre ossa durante la giornata si comprime sotto il nostro stesso peso. Questo fa si che la sera siamo alti circa un centimetro in meno rispetto a quando ci alziamo.
  4. Il muscolo più forte del nostro corpo è la lingua. Molti probabilmente lo sapevano già, ma pensandoci bene la cosa non è così scontata, basti pensare che per noi è molto difficile spingere qualsiasi cosa con la lingua, eppure in proporzione alla sua grandezza, la lingua riesce a fare ciò che tutti gli altri muscoli non riescono a fare, ovvero lavorare tutto il giorno: quando mangiamo, quando parliamo e quando facciamo qualsiasi altra cosa con la bocca.
  5. L’osso più duro e resistente di tutto il corpo è la mascella. Dunque la prossima volta che qualcuno vi minaccia di spaccarvi il muso, ricordategli che la mascella è l’osso più resistente e difficile da rompere.
  6. Per fare un passo servono 200 muscoli. E’ un duro lavoro considerando che ognuno di noi compie in media circa 10000 passi al giorno.
  7. I denti sono l’unica parte del corpo che non si può riparare da sola. Se siete tra coloro che come me vi siete rotti dei denti in passato, sapete benissimo quanto è triste vedere rotto qualcosa che sapete non guarirà mai da solo. Tutto questo perché i denti non sono una parte viva del nostro corpo. E le unghie?
  8. Per aumentare i propri muscoli serve la metà del tempo che per perderli. Questo però non dev’essere una scusa per i pigri che non hanno voglia di mettersi in forma, ma anzi una spinta in più per iniziare, me compreso.
  9. Le ossa sono più dure di alcuni tipi di acciaio. Questo naturalmente non significa che le vostre ossa non si romperanno mai, ma significa solo che a parità di peso, le ossa risultano essere più resistenti di alcune leghe di acciaio.
  10. I piedi contengono circa un quarto di tutte le ossa del corpo. Anche se sono la parte “più lontana” del nostro corpo, è giusto sapere che le ossa dei piedi sono circa un quarto di quelle di tutto il corpo, ovvero 52.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Cellule e Struttura molecolare

La maggiorparte delle cose che accadono nel nostro corpo, agiscono ad un livello che noi non possiamo percepire ad occhio nudo, mi riferisco al lavoro delle cellule e alla struttura molecolare

Qua di seguito vi riporto alcune curiosità su ciò che accade a livello microscopico nel nostro corpo.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Cellule e Struttura molecolare
  1. Ogni centimetro di pelle è abitato da circa 12.6 milioni di batteri. Niente paura, la maggior parte di questi sono innocui o addirittura ci aiutano a mantenerci in forma.
  2. Ogni essere umano “cambia” pelle una volta ogni 27 mesi. La pelle protegge i nostri organi interni, è quindi indispensabile che si mantenga sempre viva e forte, rigenerandosi una volta al mese circa.
  3. Ogni minuto muoiono nel nostro corpo un centinaio di milioni di cellule. Quasi nulla se si pensa che siamo composti da 10-50 trilioni di cellule.
  4. Le cellule dei globuli rossi vengono prodotte dal midollo osseo rosso, ma nel feto vengono prodotte dal fegato e dalla milza.
  5. Ogni giorno un essere umano produce la bellezza di 300 bilioni di nuove cellule. Il nostro corpo infatti non ha solo bisogno di energia per funzionare, ma necessita anche di un continuo lavoro di riparazione e produzione di nuove cellule per mantenere gli organi sempre perfettamente funzionanti.
  6. Ogni lingua ha un impronta unica al mondo. Quindi se siete intenzionati a fare una rapina, state attenti a non lasciare impronte di lingua o potrebbero risalire a voi in breve tempo!
  7. Il nostro corpo ha abbastanza ferro per produrre un chiodo di circa 8 centimetri. Se avete mai assaggiato il sangue di una vostra ferita vi sarete accorti del suo sapore amaro, simile a quello del ferro, proprio perché nel sangue ne è presente un’alta concentrazione.
  8. Il gruppo sanguigno più diffuso è lo “0”, quello più raro è l’A-H. Quest’ultimo è stato scoperto recentemente in una famiglia di Bombay e proprio per questo viene anche chiamato Fenotipo di Bombay. E’ stato riscontrato in appena 100 persone al mondo.
  9. Il tipico colore rosso delle labbra è dato dall’alta concentrazione di piccoli capillari ricchi di ossigeno. Questo spiega perché gli anemici hanno labbra pallide e perché quando fa molto freddo, il colore delle nostre labbra diventa blu. Proprio perché  il freddo toglie ossigeno al sangue che di conseguenza cambia colore.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Scoperte recenti

Bene, è con un po’ di tristezza che mi accingo a scrivere l’ultimo paragrafo di questa lunga, lunghissima serie di curiosità riguardanti il corpo umano che ci ha insegnato a conoscere qualcosa in più del nostro corpo e del suo funzionamento.

Curiosità sul corpo umano che sicuramente non conosci: Scoperte recenti
  1. Più è fredda la stanza nella quale dormite, più probabilità ci sono di fare brutti sogni. Non è completamente chiaro agli scienziati il motivo. Ma è stato dimostrato che se di notte avete degli incubi c’è un buona probabilità che non siate coperti abbastanza bene.
  2. Le lacrime e il muco contengono un’enzima chiamato Lisozima che rompe le cellule di molti batteri. Questo enzima ci aiuta a tenere sani il naso, la gola e a mentenere gli occhi sempre umidi prevenendo l’attacco di batteri e l’infezione di queste aree.
  3. Il nostro corpo in 30 minuti espelle tanto calore da poter portare ad ebollizione quasi 2 litri di acqua. Il corpo consuma una grande quantità di calorie per mantenere la nostra temperatura stabile a circa 36 gradi, queste calorie sono sufficienti per bollire una pentola d’acqua e cuocere della pasta.
  4. Le nostre orecchie secernono più cerume quando siamo spaventati rispetto a quando non lo siamo. Gli ormoni rilasciati e le reazioni chimiche che avvengono quando proviamo paura fanno in modo che la produzione di cerume nelle nostre orecchie aumenti. Nonostante il fenomeno sia stato studiato e dimostrato, non sono ancora chiare le cause.
  5. E’ impossibile farsi il solletico da soli. Anche le persone più sensibili non avranno mai la capacità di farsi il solletico da soli. Il motivo per il quale non riusciremo mai a farci ridere da soli è che il nostro cervello predice il modo e il momento in cui cerchiamo di farci il solletico con le nostre stesse dita.
  6. Le nostre braccia tese sono larghe circa quanto la nostra altezza. Anche se non fino all’ultimo millimetro, questa proporzione è quasi sempre verificata. D’altronde anche il grande Leonardo Da Vinci ce ne diede una prova con l’Uomo di Vitruvio.
  7. Gli esseri umani sono gli unici animali che producono lacrime scaturite da sentimenti. Nel mondo animale, gli uomini sono i più piagnucoloni, gli unici che piangono per una brutta giornata, per un amore finito o semplicemente perché non stanno bene.
  8. I destrorsi vivono in media dai 3 ai 5 anni in più rispetto ai mancini. Naturalmente questa statistica non è sempre confermata. A quanto pare la causa di questa enorme differenza sta nel fatto che nel mondo, i macchinari e gli utensili e gli oggetti prodotti sono per la maggior parte pensati per le persone destrorse. Ogni anno quindi moltissimi mancini muoiono in circostanze pericolose mentre usano oggetti non adatti a loro.
  9. Le donne bruciano i grassi più lentamente rispetto agli uomini. le donne a causa della loro funzione riproduttiva richiedono più tempo per bruciare le calorie. Per una differenza di circa 50 calorie al giorno.
  10. I Koala e i primati sono gli unici animali con le impronte digitali. Studi sui primati hanno evidenziato che anche in caso di clonazione le impronte digitali rimangono uniche.
  11. La scanalatura che si trova nell’area tra il naso e il labbro superiore ha un nome. In Italiano si chiama Prolabio. Gli studiosi stanno ancora cercando di capire quale sia la sua funzione. Gli antichi greci credevano che il Prolabio fosse una delle parti più erogene dell’intero corpo.
CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE