Come combattere i piedi gonfi con una tisana di prezzemolo

3152

Come combattere i piedi gonfi con una tisana di prezzemolo. I piedi gonfi sono un problema molto diffuso, che colpisce soprattutto le donne anziane, in sovrappeso e in gravidanza.

In genere è indolore e si presenta dopo aver camminato a lungo o dopo essere stati in piedi per troppo tempo. Per alcune persone, però, i piedi gonfi diventano un problema ricorrente accompagnato da dolore, formicolio o intorpidimento delle gambe. Oggi ti scrivo come combattere i piedi gonfi con una tisana di prezzemolo.

Il nome scientifico di questa condizione è edema periferico, ed è il risultato di un accumulo di liquidi nei tessuti delle gambe.

I fattori che scatenano gonfiore alle gambe e ai piedi possono essere di varia natura e gravità. In linea di massima il gonfiore è causato da un accumulo di liquidi.

l'edema periferico, può insorgere a causa di un problema al sistema circolatorio, al sistema linfatico o ai reni.

L’accumulo di liquidi, con conseguente gonfiore, può verificarsi anche dopo essere stati seduti o in piedi troppo a lungo.

Piedi gonfi cause

Alcuni fattori legato all'accumulo di liquidi sono:

  • insufficienza renale acuta
  • cardiomiopatia
  • malattia renale cronica
  • cirrosi
  • trombosi venosa profonda
  • insufficienza cardiaca
  • terapia ormonale
  • linfedema
  • sindrome nefrosica
  • abuso di antidolorifici come ibuprofene
  • gravidanza
  • utilizzo di farmaci per il diabete e la pressione alta

Il gonfiore a gambe e piedi può anche essere causato da un’infiammazione nei tessuti, come risposta a delle lesioni o delle malattie.

Una tisana di prezzemolo può essere un efficace rimedio contro i piedi gonfi, grazie alle sue proprietà diuretiche capaci di migliorare le funzioni dei reni e aiutare il corpo ad espellere i fluidi che sono la causa del gonfiore.

Le proprietà diuretiche del prezzemolo

Il prezzemolo è estremamente benefico per la salute e il benessere generale, cosa confermata da numerosi studi. Una ricerca in particolare, pubblicata nel 2002 sul Journal of Ethnopharmacology, afferma che il prezzemolo riveste il ruolo di un diuretico naturale.

Contiene quantità importanti di vitamina A, B e C, oltre a sali minerali come il potassio, il calcio e il magnesio. È ricco di fibre, antiossidanti e proteine.

Tutto questo, sommato al suo elevato contenuto di acqua spiega perché il prezzemolo venga spesso consigliato anche per tenere il peso sotto controllo e restare in forma.

Leggi anche: 7 migliori tisane drenanti per combattere ritenzione idrica, gonfiori e cellulite eliminando i liquidi in eccesso

Come preparare la tisana di prezzemolo per combattere i piedi gonfi

Per preparare una tisana drenante di prezzemolo hai bisogno di:

Ingredienti
  • 3 rametti di prezzemolo
  • 2 tazze di acqua (500 ml)
Preparazione
  • Utilizza i rametti di prezzemolo per intero, vale a dire foglioline e gambi.
  • Mettili in acqua e aceto per disinfettarli.
  • Frulla il prezzemolo fino ad ottenere una crema.
  • Metti sul fuoco l’acqua; quando arriva ad ebollizione, aggiungi la crema di prezzemolo.
  • Lascia riposare tutta la notte e il giorno successivo, filtra e bevi.
  • La quantità di liquido preparato può essere assunto in due o tre riprese.
Modalità d'uso
  • Continua il trattamento per due giorni consecutivi, sospendi per tre giorni, e poi ricomincia.
  • La prima tazza deve essere assunta a stomaco vuoto e il resto durante il giorno.
  • Non deve essere bevuto in eccesso in quanto può essere controproducente.
  • Già dopo il primo giorno di trattamento noterai una diminuzione del gonfiore delle gambe e dei piedi.

Ricorda di bere molta acqua durante tutta la giornata, e includere nella dieta alimenti come uva, pomodori e cetrioli. Riduci il consumo di sale e quello di cibi troppo grassi o processati.

Controindicazioni

Sebbene le proprietà di questa pianta siano utili per la salute dei reni, il prezzemolo è sconsigliato in caso di calcoli renali. Questo si deve al suo contenuto di acido ossalico, una sostanza collegata alla loro formazione.

È anche sconsigliato a chi soffre di insufficienza renale e problemi ad essa collegati.

In caso di gravidanza è necessario consultare il medico prima di consumarlo.

Leggi anche: Come eliminare la ritenzione idrica in modo naturale, efficace e veloce

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin