Bevi la quantità giusta di acqua? Ecco 10 segnali che indicano che non stai bevendo abbastanza acqua

2727
Bevi la quantità giusta di acqua? Ecco 10 segnali che indicano che non stai bevendo abbastanza acqua

Bevi la quantità giusta di acqua? A volte, un semplice bicchiere d'acqua può essere più soddisfacente di una tazza di caffè o una lattina di coca-cola. Nonostante questo, troppi di noi non bevono abbastanza acqua ogni giorno.

Bevi la quantità giusta di acqua? L’acqua è essenziale per la vita, e bisogna berne almeno tra 1,2 e 2 litri al giorno. Può sembrare una enorme quantità, ma bisogna considerare che perdiamo molta acqua ogni giorno, anche mentre respiriamo o parliamo. Il nostro corpo ha bisogno di acqua per funzionare correttamente: di seguito ti elenchiamo 10 segnali che indicano che non stai bevendo abbastanza acqua.

Bocca secca. Può sembrare un sintomo ovvio, ma paradossalmente è anche uno dei più ignorati. Spesso si ricorre a bevande gassate quando si ha la bocca secca: nulla di più sbagliato, è uno dei sintomi principali di un corpo che ha bisogno di più acqua.

Pelle secca. La pelle è l’organo più grande del corpo. Se non lo curi, ad esempio non bevendo abbastanza acqua, la pelle diventa secca e screpolata.

Occhi secchi. A questo punto è chiaro che bere poca acqua influisce negativamente su tutto il corpo, occhi inclusi. Pensa ad una sbornia: al mattino ci si sveglia stanchi, assetati, con mal di testa e occhi rossi. Sono tutti sintomi di una disidratazione.

Urina scura. Se si beve acqua a sufficienza, l’urina avrà un colore chiaro. Se è scura, potrebbe essere un segnale di disidratazione.

Costipazione. Bere molta acqua è fondamentale per chi soffre di stitichezza, o vuole prevenirla. Bere acqua a sufficienza è importante per favorire il transito intestinale.

Dolori articolari. Il nostro corpo è composto al 80% da acqua e se non ne beviamo a sufficienza, anche le articolazioni ne risentono e fanno male.

Leggi anche: La tisana antinfiammatoria che allevia i dolori articolari meglio dei farmaci

La tisana antinfiammatoria che allevia i dolori articolari meglio dei farmaci

Fame. Quando il nostro corpo è disidratato, può inviare al cervello il segnale che ha bisogno di più cibo. La prossima volta che hai fame anche dopo aver mangiato, bevi un bel bicchiere d’acqua.

Ci si ammala di più. Se hai notato che il tuo corpo impiega più tempo nel recuperarsi da un raffreddore o un mal di pancia, probabilmente hai bisogno di più acqua. L’acqua aiuta ad espellere le tossine, tra le principali responsabili di un processo di cura lento.

Vertigini. Possono avere varie cause, e la disidratazione è una di queste.

Stanchezza. Una stanchezza generale, magari accompagnata da minzione meno frequente e confusione, è uno dei sintomi più gravi di una disidratazione. L’ideale è non raggiungere mai questo livello di disidratazione, assicurandosi di bere acqua a sufficienza.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin