Acqua e Limone al Mattino: Perché Fa bene?

1384
Acqua e Limone al Mattino: Perché Fa bene?

Un rimedio alla portata di tutti per migliorare alcuni aspetti della nostra salute. Scopriamo allora tutti i vantaggi di bere acqua e limone al mattino.

Acqua e Limone al Mattino: Perché Fa bene?  Bere acqua e limone al mattino a digiuno è sempre una buona abitudine, aiuta a “lavare” via i batteri che sono proliferati nel corso della notte, idrata il corpo dopo ore di mancata ingestione di liquidi e ripristina i livelli di liquidi nel sangue.

Tante persone quando si alzano al mattino non riescono a bere, non è una sana abitudine. Il corpo ha bisogno di acqua, noi siamo costituiti prevalentemente da acqua e le ore da quando bevi l’ultima volta alla sera fino a quando ti alzi, sono davvero molte senza idratazione.

Bere al mattino appena alzati è una necessità ma se prendi l’abitudine di bere un bicchiere d’acqua calda con il limone ti accorgerai presto dei benefici che ne puoi trarre.

Il Consiglio che oggi ti diamo è di bere acqua e limone calda appena ti alzi, almeno 10/15 minuti prima di fare colazione, in modo che possa fare tutto il lavoro che deve.

Leggi anche

Acqua e limone: come berla per perdere 14 chili in 9 giorni

Perché bere acqua e limone al mattino?

Il limone ha tante proprietà benefiche che per giungere al massimo livello hanno bisogno di esplicarsi a stomaco vuoto. È ricco di Vitamina C e antiossidanti oltre a tanti Sali Minerali che sono benefici per l’organismo.

I benefici di acqua e limone sono moltissimi: questa bevanda depura il fegato, migliora la digestione e aiuta la regolarità intestinale (sia in caso di stipsi che di diarrea).

Molti vantaggi si evidenziano poi anche sul livello di energia della persona oltre che sulla salute della pelle, proprio per l’effetto disintossicante che assicura la bevanda se assunta regolarmente per un certo periodo.

L’unione di acqua tiepida e limone è in grado poi di remineralizzare l’organismo e di aiutare il sistema immunitario a tenere lontani virus, batteri e altri microrganismi patogeni svolgendo un’azione disinfettante.

Acqua e limone al mattino consente di risolvere un eventuale problema di alitosi, contribuisce alla giusta idratazione del corpo e stimola anche il metabolismo, favorendo la perdita di peso.

Secondo la medicina naturale, acqua calda e limone è un rimedio efficace per regolare il pH dell’organismo soprattutto in caso di acidosi.

Le proprietà del limone più importanti sono:

  1. Depura il fegato
  2. Migliora la digestione
  3. Regola l’intestino, sia in caso di dissenteria che in caso di stipsi
  4. Ha effetti disintossicanti per le cellule
  5. Combatte l’alitosi
  6. Stimola il funzionamento del metabolismo favorendo la perdita di peso

L’ultimo punto va sempre inquadrato nell'ambito di una corretta alimentazione e una riduzione dell’introduzione di calorie associata ad un’adeguata attività fisica.

Il limone è salutare ma non devi esagerare. Normalmente è ritenuta massima la quantità di 4/5 limoni al giorno, di più potrebbe avere effetti negativi.

L’alto contenuto di Vitamina C protegge dalle infezioni batteriche e virali attraverso un incremento funzionale del Sistema Immunitario, oltre a costituire un valido aiuto nel contrasto all'invecchiamento cellulare.

Il succo di limone ha anche un’importante funzione diuretica, con una valenza notevole nell'eliminazione dei liquidi in eccesso in maniera assolutamente naturale.

Quando bevi un bicchiere d’acqua calda con il limone al mattino a digiuno, questa arriva immediatamente ai reni e alla vescica, acidificando le urine e contrastando le proliferazioni batteriche nocive che sono alla base di molte infezioni urinarie, tra cui la cistite.

Se vuoi aiutare il tuo organismo a funzionare bene, bevi Acqua e limone al mattino, un sistema gradevole e utilissimo per farti del bene.

Acqua e limone al mattino: Controindicazioni

È bene ricordare che per la sua acidità il succo di limone non è amico dello smalto dei denti, per cui evitalo se hai lo smalto dei denti danneggiato.

Tuttavia è possibile ovviare a questa controindicazione bevendo il succo di acqua e limone con l’aiuto di una cannuccia, oppure sciacquando bene la bocca dopo aver bevuto, ma attenzione: non lavarti immediatamente i denti.

Evita anche il caffè nell’immediato per non vanificare gli effetti positivi di acqua e limone.

La temperatura dell’acqua non deve essere né troppo calda, né troppo fredda poiché in questo modo il corpo metabolizza meglio la bevanda.

Inoltre la presenza dell’acqua è indispensabile perché diversamente il solo succo dell’agrume risulterebbe troppo aggressivo per l’intestino e per l’apparato digerente.

Questo è particolarmente importante per chi soffre di reflusso gastroesofageo o gastrite, situazioni in cui bere acqua e limone è sconsigliato.

Un’ultima raccomandazione riguarda la costanza, bere acqua e limone fa bene se si consuma ogni mattina e almeno una settimana di fila.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin