Torta per la festa della donna: 2 semplici e golosissime ricette da non perdere

422
Torta per la festa della donna: 2 semplici e golosissime ricette da non perdere

Torta per la festa della donna: 2 semplici e golosissime ricette da non perdere. Vuoi aggiungere un pizzico di dolcezza a questo giorno speciale?  

Eccoti allora due ricette da preparare in occasione della festa della donna, per festeggiare questo giorno insieme alle tue amiche o in famiglia. Prepara una torta per la festa della donna: 2 semplici e golosissime ricette da non perdere.

Ti propongo come prima ricetta una torta che ha le stesse caratteristiche del fiore che ha il colore del sole e che profuma di primavera: la torta mimosa.

Così chiamata perché viene decorata con del pan di spagna sbriciolato che ricorda appunto i grappoli di questo splendido fiore primaverile.

Torta Mimosa

Torta per la festa della donna: 2 semplici e golosissime ricette da non perdere
Ingredienti per 2 pan di spagna (20 cm di diametro)
  • Zucchero 250g
  • Farina 140g
  • Fecola di patate 120g
  • Uova 8
  • Baccello di vaniglia 2
  • 1 pizzico di sale fino
Ingredienti per 850g di crema
  • Tuorli 5
  • Zucchero 175g
  • Latte intero 500ml
  • Panna fresca liquida 125ml
  • Amido di mais (maizena)55g
  • Baccello di vaniglia 1
  • Panna fresca liquida 100ml
  • Zucchero a velo 10g
Preparazione dei pan di spagna

Per preparare la torta mimosa classica come prima cosa occorre preparare i due pan di spagna. Assicurati di avere due stampi del diametro di 20 cm ciascuno e che entrambi entrino nel forno, sullo stesso ripiano uno accanto all’altro. Se così non fosse dovrete realizzare un Pan di Spagna alla volta (basterà dimezzare le dosi indicate).

  1. Preriscalda il forno a 160° in modalità statica.
  2. Rompi le uova e ponile nella ciotola di una planetaria e inizia a montarle con la frusta a velocità moderata.
  3. Incidi entrambi i baccelli di vaniglia, togliendo i semi e unisci in planetaria insieme ad un pizzico di sale.
  4. A questo punto aggiungi lentamente anche lo zucchero e continua a montare per circa 15 minuti fino a che le uova non saranno triplicate di volume e avrai ottenuto un composto cremoso.
  5. Ferma la planetaria, setaccia sia la farina che la fecola e incorpora delicatamente le polveri utilizzando una spatola, per non rischiare di smontare il composto.
  6. Quando avrai ottenuto un impasto omogeneo, imburra e infarina due stampi da 20 cm di diametro e dividi equamente l’impasto fra le 2 tortiere.
  7. A questo punto cuoci i pan di spagna in forno statico preriscaldato a 160° per circa 50 minuti. Verifica che siano cotti facendo la prova dello stecchino, se risulterà completamente asciutto potrai sfornarli.
  8. Poi lasciali raffreddare completamente prima di sformarli.
Preparazione della crema

Prepariamo ora la crema diplomatica utilizzata per farcire la torta mimosa.

  1. Incidi il baccello di vaniglia, togli i semi e tienili da parte.
  2. In un tegame versa il latte, la panna e il baccello svuotato e scalda il tutto dolcemente fino a sfiorare il bollore.
  3. Nel frattempo in una ciotola sbatti i tuorli insieme allo zucchero e ai semi di vaniglia (non sarà necessario montarli ma basterà amalgamare il tutto). 
  4. Setaccia all’interno direttamente l’amido di mais continuando a mescolare.
  5. Non appena il latte sarà caldo elimina il baccello con delle pinze da cucina e versa un mestolo all’interno del composto di tuorli e mescola con una frusta per stemperarlo.
  6. Versa il tutto nel tegame con il latte caldo e senza mai smettere di mescolare fai addensare a fuoco dolce.
  7. Una volta pronta riponila in una pirofila bassa e ampia e lascia raffreddare completamente, coprendo con pellicola trasparente quando la crema è ancora calda.
  8. Solo quando sarà fredda, versa la panna fresca in una ciotola, unisci lo zucchero a velo e inizia a montare con le fruste.
  9. Non appena avrai ottenuto una panna ben montata, riprendi la crema, trasferiscila in un’altra ciotola, frusta leggermente per ammorbidirla e inizia ad aggiungere la panna.
  10. Uniscine una cucchiaiata e mescola energicamente per diluire la crema, poi incorpora la restante panna molto delicatamente muovendo la spatola dal basso verso l’alto.
  11. Copri nuovamente con la pellicola e riponi in frigorifero a rassodare per circa 30 minuti. 
  12. Nel frattempo prepara anche la bagna per la torta. Versa in un tegame 130g di acqua, 70g di Grand mMarnier e 75g di zucchero.
  13. Accendi il fuoco e mescolando, scalda lo sciroppo fino a che lo zucchero non si sarà sciolto, poi versalo all’interno di un’altra ciotola e lascia raffreddare. 
Preparazione della torta mimosa

Non appena tutto sarà ben freddo potrai comporre il dolce.

  1. Come prima cosa dovrai eliminare la crosticina esterna da entrambi i pan di spagna (cerca di eliminare solo la parte più scura, in modo da ridurre gli sprechi).
  2. Prendi uno dei due pan di spagna e utilizzando un coltello lungo e seghettato ricava 3 dischi.
  3. Posiziona su un piatto il primo strato di pan di spagna e utilizzando un cucchiaio spargi su tutta la superficie la bagna preparata precedentemente.
  4. Unisci ora la crema e livella con una spatola.
  5. Metti sopra il secondo disco e procedi come fatto nello step precedente.
  6. Adesso, prendi il secondo Pan di Spagna e taglialo a fette in senso verticale, poi da ciascuna ricava dei cubetti piuttosto piccoli.
  7. Sfila delicatamente il disco dalla torta mimosa e utilizza la crema rimasta per ricoprire i bordi della torta.
  8. Aiutandoti con un cucchiaio spargi su tutta la superficie i cubetti di pan di spagna, che si attaccheranno facilmente alla crema diplomatica, ricoprendo con cura anche i bordi.
  9. Una volta ricoperta accuratamente tutta la superficie, riponi la torta in frigorifero per un paio d’ore e al momento di servire, spolvera con lo zucchero a velo la tua gustosissima torta mimosa.

Leggi anche: Ricetta torta di mele e yogurt: sana, gustosa e leggera. Ecco il segreto di Antonino Cannavacciuolo

Continua su: Torta per la festa della donna: 2 semplici e golosissime ricette da non perdere

Torta alle fragole e panna

Torta per la festa della donna: 2 semplici e golosissime ricette da non perdere

Passiamo alla seconda ricetta amata da donne e bambine: torta panna e fragole. Vediamo come prepararla:

Ingredienti per il pan di spagna
  • 250g. uova (4 uova medio–grandi)
  • 135g. di zucchero
  • 100g. di farina
  • 35g. maizena (amido di mais)
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino raso di scorza di limone
  • 1 pizzico di sale
Ingredienti per la bagna alle fragole
  • 125g. di fragole
  • 45g. di zucchero
  • 2 cucchiai di alchermes

ingredienti per la crema di panna

  • 800g. di panna fresca liquida
  • 6 cucchiai rasi di zucchero a velo
  • 6g. di gelatina in fogli
  • 600 g. di fragole
  • gelatina per torte spray
Preparazione della bagna alle fragole
  1. Per prima cosa dovrai preparare la bagna alle fragole. La sera prima metti a macerare le fragole pulite, lavate e tagliate insieme allo zucchero.
  2. Il giorno dopo metti le fragole con lo zucchero e tutto il sughetto che si è creato a bollire in un pentolino, mescolando ogni tanto.
  3. Appena accenna il bollore, frulla il tutto con un frullatore ad immersione.
  4. Lasciate raffreddare completamente prima di utilizzarla e allungala con qualche cucchiaio di acqua e 2 cucchiai di alchermes (se non ci sono bambini).
Preparazione della torta fragole e panna
  1. Prepara il pan di spagna seguendo la procedura che trovi nella prima ricetta.
  2. Una volta raffreddato lascialo nel suo stampo avvolto con la pellicola trasparente a temperatura ambiente (prima di tagliarlo aspetta che si raffreddi completamente).
  3. Metti i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per 8 minuti, poi strizzali leggermente e falli sciogliere a fuoco basso insieme ad 1 cucchiaio di panna liquida. Mischia bene e lascia raffreddare per qualche minuto.
  4. Monta la panna fredda da frigo con lo zucchero a velo e quando inizia a prendere consistenza, aggiungi la gelatina sciolta.
  5. Continua a montare la panna con le fruste elettriche, finché non sarà diventata soda e compatta e metti in frigo.
  6. Taglia il pan di spagna in 3 strati.
  7. Bagna la superficie del primo strato, appoggia le fragole tagliate e con un sac a poche aggiungi la panna, in modo da creare uno strato di 1 cm di panna.
  8. Appoggia sopra l’altro strato di pan di spagna, bagna, metti le fragole e la panna.
  9. Bagna la parte interna dell’ultimo strato e capovolgetelo sopra alla torta.
  10. Ricopri tutta la torta di panna, aiutandoti con una spatolina e avendo cura di tenere una buona quantità per le decorazioni.
Come decorare la torta fragole e panna
  1. Metti in una sac a poche la bocchetta a stella, non troppo grande. Decora il bordo inferiore con delle piccole stelline di panna.
  2. Per la parte superiore puoi creare degli intrecci, dei semicerchi che si sovrappongono uno all’altro.
  3. Sulla superficie applica le fettine di fragole, poi un giro di stelline di panna e al centro dei pezzettini di fragole.
  4. Spruzza le fragole con la gelatina, in modo da risaltare il colore e per conservare al meglio la fragola. Se non la trovi, puoi utilizzare la classica gelatina per torte.
  5. Metti la Torta panna e fragole in frigo fino al momento di servire.

Leggi anche

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin