Gli alimenti più ricchi di serotonina per dormire meglio, mangiare meno ed essere più felici

3084
Gli alimenti più ricchi di serotonina per dormire meglio, mangiare meno ed essere più felici

Gli alimenti più ricchi di serotonina per mangiare meno ed essere più felici. La serotonina è un neurotrasmettitore che può influire sul nostro stato d’animo e sull’appetito.

Di seguito ti suggerisco gli alimenti più ricchi di serotonina. Quando una persona soffre di depressione, i medici spesso prescrivono antidepressivi che aiutano ad aumentare i livelli di serotonina. Ma cosa succede se produciamo poca serotonina?

I sintomi possono essere tanti: si va dal desiderio smodato di cibo alla depressione, ma anche insonnia, ansia, stress, aggressività, paura e bassa libido.

Anche una condizione di sovrappeso viene spesso associata a bassi livelli di serotonina, proprio perché più propensi a consumare cibi prodotti con farine e zuccheri.

Per rilasciare serotonina, il nostro cervello ha bisogno di triptofano, un amminoacido essenziale correlato al sonno e al piacere. Il triptofano può aiutare a migliorare stati di ansia, insonnia e stress.

Leggi anche

Il frullato della felicità: aumenta la serotonina, combatte ansia e depressione

Di seguito gli alimenti più ricchi di serotonina per mangiare meno ed essere più felici:

  1. Cereali come miglio, quinoa, grano saraceno, riso integrale e avena;
  2. datteri;
  3. frutta secca e semi come mandorle, noci, pistacchi e semi di sesamo, girasole, zucca e lino;
  4. pesce come salmone, tonno fresco, aringhe, sgombro, sardine;
  5. verdure e ortaggi come broccoli, mais, cavolfiore, zucca, funghi;
  6. frutta come ananas, avocado, kiwi, prugne, mango e banane;
  7. alghe marine come la spirulina.

Studi scientifici inoltre affermano che l’assunzione quotidiana di 50 grammi di cioccolato fondente per 3 giorni riduce i sintomi dello stress, dell’ansia e della depressione.

Infatti nel cioccolato all’85 % di cacao si trova un alta percenutale di serotonina (2,9 microgrammi per grammo), mentre quello contenente dal 70 all’85% di cacao è ricco di triptofano.

Per ottenere i massimi benefici evitare di accompagnare il cioccolato con il latte che ne annullerebbe gli effetti.

Consigli utili:

  1. Per aiutare l’organismo a produrre serotonina è utile mangiare la pappa reale che elimina lo stress dal sistema nervoso ed accelera il metabolismo. La serotonina ha effetti anche sul sistema cardiocircolatorio andando a regolarizzare la pressione arteriosa e di rafforzare la tonicità del cuore.
  2. Dolci (senza esagerare) e frutta sono anch’essi alimenti ricchi di serotonina. Infatti si può stimolare la produzione di quest’importante sostanza concedendosi qualche porzione di frutta, come ad esempio una banana o una fetta di ananas.
  3. La caffeina è invece un soppressore della serotonina; la sensazione di benessere associata al caffè e alle bevande contenenti caffeina è soltanto temporanea.
  4. Bisogna prediligere i carboidrati complessi, cioè quei cibi composti da cereali integrali, sempre perché andrebbero ad incrementare i livelli di serotonina.
  5. L’attività fisica regolare e lo sport sano vanno sempre di pari passo con la buona salute. . Il nostro organismo rilascerà serotonina e ci permetterà di svolgere i nostri allenamenti nel completo comfort. sono sufficienti 30 minuti di camminata al giorno, magari all’aria aperta, in un parco, per incrementare la sensazione di benessere e di relax. Le camminate e l’esercizio fisico aiutano ad incrementare i livelli di triptofano e quindi di serotonina.
  6. Lo stress può influire sui livelli di serotonina; praticare regolarmente yoga e meditazione aiutano a ritrovare il buonumore.

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin