Dieta dopo Pasqua rapida ed efficace 4 giorni per tornare subito in forma

578
Dieta dopo Pasqua rapida ed efficace 4 giorni per tornare subito in forma

Dieta dopo Pasqua rapida ed efficace 4 giorni per tornare subito in forma. Dopo le abbuffate di Pasqua e Pasquetta senti l’esigenza di rimetterti in forma e depurare il tuo corpo che nei giorni di festa è stato probabilmente caricato di cibi ricchi di grassi e zuccheri?

Probabilmente ti sei lasciata andare più del dovuto ed il risultato è evidente: quel paio di chili in più che la bilancia segna senza via di scampo. Oggi ti consiglio una dieta dopo Pasqua rapida ed efficace 4 giorni per tornare subito in forma.

Si sa, le feste portano scompensi di calorie senza paragoni, perché si mangia di tutto:

  • salumi,
  • primi e secondi pesanti,
  • piatti bomba,
  • bevande ricche di zuccheri,
  • dolci ipercalorici.

Basti pensare che un pranzo di Pasqua completo può arrivare facilmente alle 3000 calorie per punte anche di 5000 calorie.

Ma è giunta l’ora di rimboccarsi le maniche, l’estate è ormai vicina e se non vuoi farti trovare impreparata per la prova costume è arrivato il momento di rimettersi velocemente in forma.

Cos’è e come funziona la dieta dopo Pasqua

La dieta dopo Pasqua è un regime alimentare da 1200 calorie con ridotto contenuto di carboidrati (150 g in tutto) e di grassi (30 g in tutto).

Questa dieta dopo Pasqua è perfetta per le donne, ma se sono gli uomini a doverla seguire ci sono delle indicazioni ben precise.

Pur essendo ipocalorica è permissiva, possiamo addirittura concederci i dolci pasquali per non sentire il sacrificio della dieta e perdere peso.

Chiaramente, si tratta di una dieta di compenso, che va fatta solo se hai mangiato troppo.

In condizioni normali, una dieta da 1200 calorie potrebbe essere troppo restrittiva, ma se segue un periodo di eccesso alimentare, come le feste pasquali, non ci sono conseguenze negative a livello metabolico.

Leggi anche: Come dimagrire velocemente e depurarsi con la dieta del sedano

Dieta dopo Pasqua: regole fondamentali

Ecco alcune importanti regole da seguire per perdere velocemente i chili in più presi durante le feste pasquali:

  1. prediligi frutta lontano dai pasti per spuntini spezza-fame e mangia molta verdura che servirà a saziarvi con poche calorie,
  2. bevi almeno 1,5 l di acqua al giorno, portati in ufficio una bottiglia d’acqua e bevi spesso, servirà anche a limitare il senso di fame,
  3. prediligi cene leggere con carni bianche o pesce,
  4. riduci dolci, bevande gassate ed alcoliche,
  5. prediligi la cottura alla piastra o a vapore.

Leggi anche: Come perdere 5 chili in 3 giorni con la dieta della California: menu e controindicazioni

Dieta dopo Pasqua rapida ed efficace 4 giorni per tornare subito in forma: menu da seguire

Sembra un regime alimentare drastico, ma con la dieta dopo Pasqua, che ti scriverò di seguito, in cui l’apporto di zuccheri e carboidrati è minimo, non patirai la fame.

Colazione
  1. 60 g di colomba di Pasqua, té o caffè senza zucchero o con stevia
  2. 125 g di yogurt magro (tipo Vitasnella) o 100 g di yogurt greco scremato
Spuntino
  1. 1 kiwi da 100 g o fragole 120 g
  2. una tisana ai semi di cumino
Pranzo
  1. 120 g di petto di pollo o di tacchino o pesce bianco tipo merluzzo (stesso peso, da crudo). Uomini: aumenta di 60 g
  2. porzione libera di spinaci o insalata + un cucchiaino di olio
  3. 2 gallette di riso o di mais o 2 fette Wasa fit
  4. 5 gr cioccolato fondente o al latte e una tisana sgonfiante senza zucchero, per esempio alla malva, o ai semi di finocchio
Merenda
  1. 100 g di yogurt greco scremato o quark scremato
  2. 100 g di fragole o una clementina piccola
Cena
  1. Un uovo grande o in alternativa una scatola di tonno al naturale da 80 grammi in insalata o una scatola di carne in gelatina piccola (80 g) con 100 g di mais dolce. Al posto di carne o pesce, puoi alternare con 80 g di legumi lessi con 100 g di mais e insalata verde + un cucchiaino raso di olio (due per gli uomini).
  2. Uomini: si raddoppiano le quantità proteiche. Dunque due uova o 160 grammi di tonno o legumi o carne in gelatina. In alternativa all’insalata: zucchine, germogli di soia, indivia, bietola, cicoria.
  3. 100 g di ananas o fragole (200 per gli uomini).
Dopocena
  1. 5 g cioccolato fondente o al latte.

Nota: Puoi seguire questo regime alimentare per 5 giorni al massimo non di più.

Leggi anche

CONDIVIDI L'ARTICOLO | FAI GIRARE

Shares
facebook sharing button Share
messenger sharing button Share
whatsapp sharing button Share
pinterest sharing button Pin